3.966 CONDIVISIONI
Ballando con le Stelle 2022
30 Ottobre 2022
0:29

Iva Zanicchi a ponte su Samuel Peron per la coreografia: “Si piega ma non si spezza”

Iva Zanicchi stupisce tutti con una coreografia sulle note di Achille Lauro. La performance acrobatica guadagna la standing ovation da parte del pubblico. “La cosa incredibile è che si rompono tutti, ma lei no. Si piega ma non si spezza”, commenta Selvaggia Lucarelli.
A cura di Giulia Turco
3.966 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ballando con le Stelle 2022

Iva Zanicchi punta sulla sensualità nella puntata di sabato 29 ottobre di Ballando con le stelle. Prepara un Boogie in coppia con Samuel Peron che prevede una presa finale ad effetto sorpresa. “È un ballo difficilissimo che fanno le ragazzine, datemi sostegno”, chiede la cantante al pubblico.

La performance di Iva Zanicchi e Samuel Peron

Arrivata in studio Zanicchi stupisce tutti esibendosi nella coreografia con grande entusiasmo. Balla sulle note di Me ne frego di Achille Lauro e, arrivata verso la fine, mette in scena un divertente siparietto con Samuel Peron. “Ma era questo il finale!”, lo rimprovera ironicamente. “No, c’è la presa!”, la esorta il ballerino. Il tutto aumenta l’effetto a sorpresa, accompagnato da un rullo di tamburi da parte della band. Zanicchi si piega a ponte, stupendo tutti, ma Peron non riesce a sfilarsi da sotto di lei e rimane incastrato. “È lui che non è capace!”, si lamenta la cantante con la giuria. “Doveva uscire. Mi ha rovinato il finale”, spiega. “Io veramente sono rimasto incastrato”, si giustifica il ballerino. “Ma se non hai niente lì… come fai a rimanere incastrato”.

La barzelletta di Iva Zanicchi

Battute a parte, la performance guadagna la standing ovation da parte del pubblico. "La cosa incredibile è che si rompono tutti, ma lei no. Si piega ma non si spezza", commenta Selvaggia Lucarelli. "La vostra performance sta diventando una gag, è tutto molto divertente ma c'è poco ballo", commenta la giudice convinta che la cantante venga troppo spesso tutelata dai giudizi negativi. Alla cantante viene in mente una barzelletta "sconcia" che non può fare a meno di raccontare, premurandosi di essere fuori dalla fascia protetta. In studio ci sono anche la figlia e la nipote, che fanno un saluto veloce e leggermente imbarazzato, prima di ripiegarsi sulle loro sedute.

3.966 CONDIVISIONI
132 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni