Ballando con le Stelle 2022
26 Novembre 2022
23:07

“Dopo suor Cristina, non vorrei si facesse suora Iva Zanicchi”, ironia sul boogie a tema Sister Act

Iva Zanicchi improvvisa un boogie a tema Sister Act. Entrano in pista entrambi vestiti da suora come nel celebre musical. Non può mancare l’ormai tradizionale barzelletta sconcia di Iva, che in questo caso verte sul tema ecclesiastico.
A cura di Giulia Turco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ballando con le Stelle 2022

A Ballando con le stelle è tempo di semifinale e dunque anche di prove inedite. La prima sfida per le coppie di concorrenti ancora in gara riguarda una prova di improvvisazione a tema. Ad ognuno di loro viene assegnato un personaggio, che nel caso di Iva Zanicchi è Sister Act. Zanicchi, immancabilmente, non rinuncia a stupire con una coreografia energica e la sua tradizionale ironia.

La barzelletta sconcia di Iva Zanicchi sul prete

Insieme a Samuel Peron, Iva Zanicchi improvvisa un boogie a tema Sister Act. Entrano in pista entrambi vestiti da suora come nel celebre musical e danzano a ritmo tentando, almeno per la cantante, di non inciampare nella tunica. Tra salti e giravolte, Zanicchi regala persino uno dei suoi amati ponti. "Abbiamo visto tutto qui", commenta la giuria al termine dell'esibizione. Poi la cantante si rivolge al pubblico con un messaggio.

"Io sono così, sempre ridanciana, ma quando serve bisogna essere seri. Rivolgiamo un pensiero al cielo, che ci fa bene", dice sguardo rivolto alla telecamera. Scatena l'ironia di Ivan Zazzaroni: "Siccome da qui è passata anche Suor Cristina, che adesso non è più suora… Non vorrei che adesso invece si facesse suora Iva Zanicchi". Non può mancare l'ormai tradizionale barzelletta sconcia di Iva, che in questo caso verte sul tema ecclesiastico e dunque sull' "organo del prete".

Iva Zanicchi infortunata all'anca

Infine la concorrente ci tiene a specificare di essersi infortunata, negli ultimi giorni. "Sapete, io credo molto e quando ho un malessere è perché c'è qualche pensiero negativo", spiega. "Ieri mi è uscita l'anca, proprio nel giorno in cui è morto mio fratello". L'amato fratello di Zanicchi è scomparso nella giornata del 25 aprile del 2020, a causa del Covid. "Ti ho amato come un figlio", gli aveva dedicato Zanicchi sulla sua pagina Instagram.

132 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni