451 CONDIVISIONI
Grande Fratello 2023/2024

Ciro Petrone abbandona il Grande Fratello: “Ho provato a resistere, ma il problema è fisico”

Ciro Petrone nella puntata del Grande Fratello di lunedì 20 novembre ha deciso di abbandonare il gioco: “Il problema è fisico. Non dormo bene, sto nervoso, non sono me stesso. Sono qui da 70 giorni, penso di aver dato quello che potevo. Sono arrivato a un punto in cui non ce la faccio più”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Gaia Martino
451 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello 2023/2024

Ciro Petrone ha deciso di abbandonare la casa del Grande Fratello. Nel corso della puntata di lunedì 20 novembre 2023 l'attore ha confessato il malessere che lo tormenta da alcune settimane. Nonostante fosse tra i preferiti del pubblico, dopo aver incontrato il fratello, ha deciso di abbandonare il gioco.

L'incontro di Ciro Petrone con il fratello

"Sei diverso da quello che appari, indirizzi i tuoi inquilini a nominarti" ha dichiarato Signorini nel corso della diretta di lunedì 20 novembre prima di far incontrare l'attore con il fratello, Vincenzo. "Ti vedo che non ce la fai, stai male. È brutto vederti così. Il vero Ciro che noi conosciamo ha il sorriso e la simpatia. Sappiamo le difficoltà che stai avendo, però fuori è buio. Buio totale. Tu questa cosa l'hai voluta assolutamente, guarda il tuo obiettivo. La gente ti ama, questa cosa deve farti forza" ha dichiarato l'ospite nel tentativo di far cambiare idea al concorrente. "Io ho cercato di superare, sono passate settimane. Il problema è fisico. Non dormo bene, sto nervoso, non sono me stesso. Non è giusto stare qui nel rispetto di tutti. Ho superato tutti i miei limiti" – la risposta di Ciro Petrone – "Sono qui da 70 giorni, penso di aver dato quello che potevo. Sono arrivato a un punto in cui non ce la faccio più".

La decisione di Ciro Petrone

Ciro Petrone, nonostante l'incontro con il fratello, non ha cambiato idea e ha deciso di abbandonare la casa di Cinecittà: "Non volevo che andasse così, spero di non avermi deluso. Voglio uscire". L'attore ha così abbracciato tutti gli inquilini prima di varcare la porta rossa: "Ci vediamo fuori. Non era giusto rimanere qui, vi aspetto a Napoli". Massimiliano Varrese non è riuscito a trattenere le lacrime: "È una persona meravigliosa. Ciro ha superato dei suoi limiti, spesso ci sono deturpamenti interiori che dall'esterno non si vedono, vengono sottovalutati. Si creano situazioni psicologiche non indifferenti che portano a gravi conseguenze. Voglio elogiare Ciro". 

451 CONDIVISIONI
769 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni