1.929 CONDIVISIONI
C'è posta per te 2023
22 Gennaio 2023
0:29

C’è Posta per te: vuole tornare ad essere padre delle figlie, ma per loro è solo Pasquale

A C’è Posta per Te la storia di Pasquale, che cerca di recuperare il rapporto con le figlie che non vede da 7 anni. Le due ragazze, nonostante tutto, decidono di non aprire la busta.
A cura di Andrea Parrella
1.929 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
C'è posta per te 2023

A C'è Posta per Te del 21 gennaio, Maria De Filippi racconta la storia di Pasquale e di un matrimonio interrotto. Un amore che naufraga quando lui scopre che la moglie ha un amante. Nascondeva numerose chiamate con lui dietro la scusa di un’amica. In questo contesto, Pasquale ha due figlie che, dopo la loro separazione, si allontanano in modo brusco da lui.

Nel tempo, la mamma delle due ragazze, Cristina e Stefania, continuerà l’amore con Ciro che, per le due diventa come un vero padre. Pasquale, per ragioni lavorative e per la rabbia di sapere la madre con un'altra persona, lascia Milano e non vede né sente le figlie da 7 anni. L'uomo manda la posta a tutti e tre, nella speranza di recuperare il rapporto con le figlie e di riuscire a ringraziare Ciro per tutto quello che ha fatto per loro. I tre accettano l'invito e si predispongono all'ascolto sul divano.

“Sono qui per chiedervi perdono, per la mia assenza nella vostra vita. Dopo l’ultima chiamata che abbiamo fatto, le parole che mi avete detto mi hanno ferito troppo. È stata colpa dell’orgoglio, ma da allora sono passati più di 7 anni. Ho cercato di contattarvi in tutti i modi, ma non c’è stato verso. Aspettavo un vostro segno. Vi penso tutti i giorni e vi amo come la prima volta che vi ho preso in braccio quando siete nate. Non voglio invadere le vite, voglio solo riallacciare un rapporto”, ha dichiarato Pasquale, visibilmente emozionato e molto provato.

"Volevo ringraziarti perché hai fatto loro da padre in maniera meravigliosa. Ora che anche tu sei padre di una bambina so che capirai perché sono qui. Ti prego aiutami”, è l'appello di Pasquale a Ciro. "Non sono un benefattore, se hanno un legame con me è perché anche loro mi hanno dato tanto", risponde lui.

Il padre biologico delle ragazze dice di aver fatto di tutto pur di avere notizie da loro. "Ho cercato anche le vostre storie su Instagram, ho visto che Cristina è fidanzata", ammette Pasquale. Sta insieme ad un ragazzo da circa un anno. "Mi fa tenerezza. A prescindere da tutto io l'ho perdonato", ammette lei, che è la più grande. L'altra, invece, fatica molto a trovare dei ricordi felici e anzi racconta di aver patito molto gli effetti del suo abbandono e di affrontarli ancora oggi. "Ancora oggi ho paura di buttarmi in una storia, a causa tua". Nonostante la spinta di Ciro, le due ragazze concordano sul fatto che è presto e non se la sentono di riabbracciare il padre. Decidono che la cosa migliore sia non aprire la busta ma tenere il suo numero, così da chiamarlo quando si sentiranno pronte.

1.929 CONDIVISIONI
24 contenuti su questa storia
Il Volo regala una Vespa a Gianfranco, Boschetto:
Il Volo regala una Vespa a Gianfranco, Boschetto: "So cosa provi per tua moglie, ho perso mio papà"
A C'è Posta Pellegrini e Matteo Giunta, sono la sorpresa per la famiglia di Ida guarita da un tumore
A C'è Posta Pellegrini e Matteo Giunta, sono la sorpresa per la famiglia di Ida guarita da un tumore
C'è posta per te 2023: i video delle storie della puntata di sabato 4 febbraio
C'è posta per te 2023: i video delle storie della puntata di sabato 4 febbraio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni