0 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Grande Fratello 2023/2024

Beatrice Luzzi e la grave accusa al GF: “Max è capace di tutto, contro di me molestie vere”

Beatrice Luzzi accusa apertamente Massimiliano Varrese di averla molestata. La concorrente del Grande Fratello punta il dito contro il coinquilino e questa volte gli rivolge critiche gravissime. L’attore avrà la possibilità di difendersi in studio?
A cura di Stefania Rocco
0 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Nella Casa del Grande Fratello, Beatrice Luzzi comincia addirittura a parlare di molestie. L’attrice ha lanciato accuse gravissime nei confronti del coinquilino Massimiliano Varrese. Non lo ha fatto frontalmente; ha preferito attendere di parlare con Monia La Ferrera alla quale ha riferito che il coinquilino sarebbe “capace di tutto”. Le telecamere del reality show sono riuscite a intercettare una parte del dialogo tra le due, trasmesso per qualche istante in diretta prima che la regia decidesse di inquadrare un altro lato della Casa.

Le pesanti accuse lanciate a Massimiliano Varrese

Beatrice si è spinta a parlare di molestie, un reato vero e proprio, per definire l’atteggiamento che Varrese avrebbe tenuto nei suoi confronti. “Andrea a fare quei confronti con lui è…Max è capace di tutto. Max è capace di tutto. Guarda Monia, a me ha fatto molestie vere”. Accuse gravi e pesanti – soprattutto se utilizzate in un contesto di gioco –  di fronte alle quali all’attore andrebbe quantomeno concessa la possibilità di difendersi.

Quali sono le molestie alle quali allude Beatrice Luzzi?

Ma quali sono le molestie alle quali allude Beatrice Luzzi? In che termini Massimiliano Varrese avrebbe addirittura commesso un reato nel corso della sua partecipazione al Grande Fratello? La regia del reality ha deciso di staccare la diretta proprio mentre l’attrice si lamentava delle presunte angherie subite. Era stato lo stesso Varrese, qualche settimana fa, a scusarsi per avere esagerato nei confronti di Beatrice. Messo di fronte a una serie di uscite poco eleganti – ma bastano a qualificarsi come molestia anche in considerazione del contesto?  – si era reso conto di essersi comportato male, per poi scusarsi. I coinquilini nella Casa avevano immediatamente preso le sue difese, sostenendo la tesi della strumentalizzazione. Diverso il discorso sui social dove gli spettatori del reality lo avevano apertamente condannato.

0 CONDIVISIONI
916 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views