641 CONDIVISIONI
14 Novembre 2022
17:15

Mondiali in Qatar, Fiorello: “Calpestano i diritti umani e la Rai spende 200 milioni per le partite”

Rosario Fiorello stamattina nel suo show Aspettando Viva Rai 2! ha commentato la decisione di far giocare i Mondiali in Qatar: “Un paese non tradizionalmente calcistico dove calpestano tutti i giorni i diritti umani. La Rai ha anche speso 200 milioni per i diritti”.
A cura di Gaia Martino
641 CONDIVISIONI

Rosario Fiorello nel suo show, Aspettando Viva Rai 2!, in diretta alle 7.15 sul suo profilo Instagram e su RaiPlay, stamattina si è espresso sui prossimi Mondiali di calcio, in partenza il 20 novembre con la partita inaugurale tra Qatar ed Ecuador. L'evento calcistico che per la prima volta si presenta in autunno ha stravolto i palinsesti televisivi e fermato tutti i campionati. Il conduttore e speaker radiofonico ha fatto ironia sulla questione sostenendo che quella di interrompere la Serie A, "il campionato più bello del mondo", per dar spazio ai Mondiali in Qatar sia stata una scelta parecchio discutibile.

Lo sfogo di Fiorello sui Mondiali in Qatar

Rosario Fiorello all'indomani delle ultime partite di Serie A giocate ieri sera ha commentato lo stop dei campionati per far spazio ai Mondiali in Qatar.

Abbiamo bloccato il nostro campionato, il più bello del mondo, per dare spazio ai Mondiali in Qatar. In Qatar, un paese che non è proprio un paese tradizionalmente calcistico. Quando mai avete giocato a pallone? Quando avete avuto un campo di calcio? Dove giocavate, nei pozzi di petrolio?.

Il conduttore ha continuato ironizzando, con il suo stile inconfondibile, sostenendo che ora "tutti dovrebbero ritirarsi dal Mondiale", che si svolge in un paese "dove tutti gli abitanti, "i qataresi" (ride, ndr), sul loro zerbino hanno scritto "Diritti umani". E loro li calpestano ogni giorno". Ha aggiunto, tra le risate degli ospiti presenti:

Avete sentito cosa hanno detto degli omosessuali? Tutti i tifosi e gli addetti ai lavori, le squadre di calcio, saranno chiusi in una Fan Zone, in uno spazio ristretto, e se poi escono da lì saranno arrestati. E noi chiudiamo il campionato per tutto questo? E la Rai ha speso 200 milioni per prendere i diritti di questi Mondiali. Capito?

"Mi bloccano I soliti ignoti di Amadeus"

Per concludere, Rosario Fiorello ha poi ricordato che in occasione delle partite si ferma anche I soliti ignoti, il game show condotto da Amadeus in onda nel pre serale di Rai Uno.

Hanno fatto una cosa che non dovevano fare, per far posto ai mondiali mi bloccano I soliti ignoti di Amadeus.

Lo speaker ha fatto ascoltare un audio di Amadeus registrato non appena ricevuta la notizia: "Non so se è un buongiorno, mi sono svegliato pensando che mi fermo per i mondiali, non lo posso sopportare". "È un uomo disperato" ha commentato Fiorello.

641 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar, Fiorello: “Calpestano i diritti umani tutti dovrebbero ritirarsi
Mondiali in Qatar, Fiorello: “Calpestano i diritti umani tutti dovrebbero ritirarsi"
51 di Videonews
Fiorello per i diritti civili in Qatar:
Fiorello per i diritti civili in Qatar: "L'amore non si schifa, metti la fascia e non avere FIFA"
Fiorello rappa a sostegno dei diritti civili in Qatar:
Fiorello rappa a sostegno dei diritti civili in Qatar: "Con la fascia al braccio e tu mi ammonisci"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni