1.547 CONDIVISIONI
13 Novembre 2022
9:53

Memo Remigi: “Non ho più chiamato Jessica Morlacchi, il gesto è stato orrendo ma non sono un mostro”

Memo Remigi torna a scusarsi con Jessica Morlacchi e la Rai, nonostante abbia appreso del suo licenziamento in tv. “Con Jessica c’era una profonda amicizia, il mio gesto è di per se è orrendo ma vista la forte confidenza tra noi, forse poteva dirmelo”.
A cura di Gaia Martino
1.547 CONDIVISIONI

Memo Remigi torna a scusarsi dopo quanto accaduto nello studio di Oggi è un altro giorno, "Non posso che ribadire le mie scuse: ho fatto un gesto totalmente sbagliato" ha detto in un'intervista al Corriere. Lo scorso 21 ottobre andava in onda la puntata dello scandalo: al momento dei saluti il cantante e conduttore era abbracciato a Jessica Morlacchi  quando provò a toccarle il fondoschiena in diretta tv. Ha pagato il gesto con il licenziamento dalla Rai, ed oggi è "ancora un po' traumatizzato. Una botta violenta che non mi aspettavo".

Le parole di Memo Remigi

Al Corriere Memo Remigi è tornato a parlare di quanto accaduto lo scorso ottobre nell'ultima puntata di Oggi è un altro giorno a cui ha preso parte.

Il gesto – seppur con un intento scherzoso – è stato totalmente sbagliato e non andava fatto. Ho chiesto scusa e lo ribadisco qui. Scusa a Jessica Morlacchi, scusa a Serena Bortone, scusa alla Rai. Tuttavia, non mi aspettavo una reazione del genere e soprattutto con queste modalità.

Dopo 50 anni di carriera è stato licenziato dalla Rai, "Prima del putiferio (la diffusione del video, ndr) non sapevo di aver creato disagio a Jessica. Nel mio animo era uno scherzo tra amici cari quali eravamo. Altrimenti mi sarei immediatamente scusato" ha continuato. Secondo il suo parere se il video non fosse diventato di dominio pubblico "non sarebbe accaduto nulla, ne sono certo".

Il mio gesto è di per se è orrendo ed è sacrosanto il fastidio, il disagio, la rabbia di chi lo subisce. Ma vista la forte confidenza tra noi, forse Jessica poteva dirmelo. Ma soprattutto mi sono chiesto spesso in questi giorni, come è stato possibile che una persona come me – che per decenni ha rappresentato il garbo e l’eleganza – in un minuto sia diventato un mostro. Lei ha giustamente ricordato il MeToo, ma lì si parlava di violenze, abusi sessuali. Forse bisognerebbe anche fare dei distinguo.

Nonostante le critiche, le persone a lui care non lo hanno lasciato solo. "Sento molto affetto attorno a me. Tanti colleghi mi hanno inviato messaggi di solidarietà, di affetto, perché mi conoscono".

La confessione sul legame con Jessica Morlacchi

Il legame con Jessica Morlacchi era di "profonda amicizia, eravamo legati da sincero affetto" ha confessato. "Io avevo anche scritto una canzone per lei e avevo chiamato il suo agente dicendogli “tenta la carta di Sanremo” perché Jessica è proprio una brava cantante". Nonostante ciò, ha preferito non telefonarla:

Ho fatto a Jessica le mie scuse pubbliche naturalmente che non smetterò mai di ribadire, ma non me la sono sentita di chiamarla. Sarebbe stato invadente da parte mia. Non mi do pace: mi è così dispiaciuto che lei si sia sentita offesa. Se me ne fossi accorto subito quel giorno, le avrei chiesto scusa immediatamente.

"Neanche una telefonata dalla Rai"

La Rai dopo aver appreso quanto accaduto, ha risolto il contratto di Memo Remigi con Oggi è un altro giorno. Dopo il clamore per i video pubblicati su Twitter, è stato sospeso dal programma ma l'annuncio non gli sarebbe arrivato di persona. "Ho saputo del mio licenziamento guardando la tv. Penso sarebbe stato giusto chiamarmi e dirmi: “Lei ha fatto una fesseria, dobbiamo prendere provvedimenti”. Io non ho in mano neanche nulla di scritto" ha spiegato il volto televisivo. Nonostante la stima nei confronti di Serena Bortone, è rimasto deluso dal trattamento a lui riservato:

Stimo profondamente Serena Bortone, è una grande professionista, e capisco dovesse agire così. Umanamente, visto il nostro rapporto, mi è dispiaciuto solo non ricevere una telefonata da lei per chiarirci. Ho solo dell’amarezza perché abbiamo lavorato bene per anni. Avrei preferito una telefonata dove me ne diceva di tutti i colori, ma l’indifferenza ferisce di più.

Per questo motivo ha deciso di rivolgersi all'Avvocato Assumma per proteggersi da eventuali campagne diffamatorie nonostante abbia dichiarato siaescluso, per ora, "che faccia causa alla Rai". Memo Remigi crede che ci sia stata una certa iniquità nei comportamenti, riferendosi al caso Franco di Mare riproposto da Striscia la Notizia o a Mara Venier che scherzosamente toccò il sedere a Biagio Antonacci: "Io ho tenuto un comportamento esemplare per oltre 50 anni". 

1.547 CONDIVISIONI
Jessica Morlacchi su Memo Remigi:
Jessica Morlacchi su Memo Remigi: "Mi sarei aspettata delle scuse, non che dicesse bugie"
La Rai licenzia Memo Remigi dopo la mano sul fondoschiena a Jessica Morlacchi
La Rai licenzia Memo Remigi dopo la mano sul fondoschiena a Jessica Morlacchi
23.194 di Videonews
Caso Memo Remigi, Sgarbi:
Caso Memo Remigi, Sgarbi: "Se Jessica Morlacchi non lo denuncia, devono riammetterlo in Rai"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni