46.113 CONDIVISIONI
16 Agosto 2022
10:45

I funerali di Piero Angela in diretta, in centinaia per l’ultimo saluto: commosso il figlio Alberto

Aperta la camera ardente in Campidoglio, a Roma, per i funerali di Piero Angela. Familiari, amici, volti noti e tanta gente comune per l’ultimo saluto.
A cura di Andrea Parrella
46.113 CONDIVISIONI

Sono previsti per quest'oggi, martedì 16 agosto, i funerali di Piero Angela, colonna portante della storia della televisione italiana, scomparso il 13 agosto all'età di 93 anni. Per consentire l'ultimo saluto a un grande uomo di cultura, verrà allestita la camera ardente in Campidoglio la mattina del 16 agosto. La camera ardente resterà aperta fino al tardo pomeriggio, alle 19 è infatti prevista la cerimonia laica privata per l'ultimo saluto della famiglia a Piero Angela.

L'arrivo del feretro di Piero Angela

Circa mezz'ora prima dell'apertura della camera ardente sono arrivati in Campidoglio i familiari di Angela, la moglie Margherita, i figli Christine e Alberto (che ha preferito non rilasciare dichiarazioni) e i cinque nipoti. A seguire sono arrivati alcuni volti noti, primo tra i quali Antonio Di Bella, direttore del genere approfondimento in Rai e Simona Agnes, membro del CdA dell'azienda. È giunto quindi l'amministratore delegato Carlo Fuortes, presente anche Paco Lanciano, presenza fissa a Superquark. Tra i tanti presenti ai funerali anche Renzo Arbore, amico di Piero Angela che con lui condivideva una grande passione per la musica jazz, di cui ci aveva parlato in questa intervista a poche ore dalla scomparsa del divulgatore.

Il discorso di Alberto Angela

Prima dell'apertura della camera ardente, Alberto Angela, che ha ricevuto i presenti, ha tenuto un discorso per tutti i presenti, non nascondendo la commozione. Ha parlato di suo padre come una sorta di Leonardo da Vinci "per la sua capacità di analisi e sintesi", parlando dell'ultimo discorso di Piero Angela: "Con poche forze, io e mia sorella lo abbiamo raccolto, trascritto, se lo guardate è un discorso non ufficiale, è come qualcuno che parla agli amici, a fine serata o fine vacanza, prima di salutare tutti e andare via […] mi ha insegnato a non aver paura della morte, che è la paura più grande di qualsiasi essere umano, l'ha affrontata con una serenità che mi ha colpito" (qui il discorso di Alberto Angela trascritto interamente).

Alberto Angela al fianco del sindaco di Roma, Gualtieri
Alberto Angela al fianco del sindaco di Roma, Gualtieri

L'appello di Renzo Arbore al Tg1: "Recuperate la registrazione con Dalla e Angela"

Presente ai funerali di Piero Angela anche l'amico Renzo Arbore, che intervistato dal Tg1, oltre a ricordare il grande divulgatore, riprende l'appello fatto alcuni giorni fa in un'intervista a Fanpage.it chiedendo se in Rai abbiano trovato la registrazione di "Meno siamo meglio stiamo" in cui suonava in trio proprio con Piero Angela e Lucio Dalla: "Io ce l'ho tutto in archivio privato, quel Meno siamo meglio stiamo andrebbe recuperato tutto, oltre a Piero vennero Bocelli, Benigni, Frassica, Banfi, Proietti e tanti altri. Purtroppo la Rai non se lo ricorda, andava nottetempo e non viene tenuto in considerazione. Ad esempio non c'è su RaiPlay. Faccio un appello alla Rai: renda disponibili quei contenuti".

46.113 CONDIVISIONI
A Roma i funerali di Piero Angela
A Roma i funerali di Piero Angela
175.431 di Spettacolo Fanpage
Il discorso di Alberto Angela ai funerali del padre Piero:
Il discorso di Alberto Angela ai funerali del padre Piero: "È stato come vivere con Leonardo da Vinci"
È morto Piero Angela, l'annuncio del figlio Alberto:
È morto Piero Angela, l'annuncio del figlio Alberto: "Buon viaggio papà"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni