7.525 CONDIVISIONI
Verissimo 2023/2024
8 Aprile 2023
19:56

Elena Di Cioccio: “Infettata dall’Hiv nell’ambito di una relazione stabile”

Elena Di Cioccio racconta a Verissimo in che modo ha scoperto la sua positività: “Sono stata infettata nell’ambito di una relazione stabile”.
A cura di Stefania Rocco
7.525 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Verissimo 2023/2024

Mi sembra di essere rinata da qualche giorno. Sono stata sommersa da un’ondata di affetto e di accoglienza che mi ha lasciata felice. Quando ho scelto di fare coming out non avevo paura. Ero serena ma anche molto emozionata. Avevo intorno persone a cui volevo a bene”, così Elena Di Cioccio ha iniziato il suo racconto a proposito della decisione di fare coming out in merito alla sua sieropositività. Ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, la conduttrice ed ex volto de Le Iene torna a parlare della sua storia, raccontata nel libro Cattivo sangue.

La dipendenza da sostanze stupefacenti

Al liceo ho cominciato a fare uso di sostanze un po’ perché da giovane impatti in quelle cosa che accadono a tutti i giovani. L’impatto con qualcosa che mi tenesse su di me era affascinante”, ha raccontato ancora Elena, “Ne sono uscita da sola utilizzando tutto quello che avevo imparato nei vari percorsi. Sono una persona curiosa quindi ho studiato la filosofia buddista, lo yoga. Ho fatto anche dei percorsi psicologici. Quando ho scoperto la mia malattia, ho dovuto farmi supportare psicologicamente”. Elena ha raccontato di avere scoperto di essere sieropositiva in un periodo di benessere:

Stavamo benissimo. Avevamo una casa, un compagno, cominciavo a fare le prime cose di lavoro ed ero contentissima. Avevo fatto delle analisi e aspettavo i referti online ma non uscivano mai. Una mattina mi sono innervosita e sono andata lì di persona. Non me le avevano consegnate per quello, perché erano obbligati a consegnarmele di persona. Quando sono arrivata ero nervosa, avevo tante cose da fare e la ragazza che consegnava i referti mi chiese di parlare con un dottore, cosa che innervosì ancora di più. Entro dento, mi siedo e lui me lo dice. Ricordo di avere sentito un’esplosione. Sono uscita e non ricordo nemmeno come sono arrivata a casa. L’ho detto immediatamente al mio compagno che è stato fantastico.

Elena Di Cioccio: “Infettata in una situazione di relazione stabile”

Quando Silvia toffanin le ha chiesto se sapesse come aveva fatto a infettarsi, Elena ha risposto: “Sì. Non l’ho raccontato nel libro perché chi mi conosce personalmente poteva rintracciare il perimetro e non volevo che qualcuno potesse ricevere una telefonata sgradita. Ma era dentro una situazione di relazione stabile”.

Elena Di Cioccio picchiata da un ex

Elena ha quindi raccontato di essere stata maltrattata da un altro compagno conosciuto successivamente: “Cercavo qualcosa che mi portasse via dalla routine e l’ho trovato in una relazione, un’attrazione passionale. Avevo questa cosa in mano e non sapevo come gestirla. Ho deciso di dirlo perché pensavo fosse un durato dell’altro sapere ma non è andata bene. Sono finita in una relazione tossica ma mi sentivo talmente in difetto che speravo mi potesse salvare”. Elena racconta nel suo libro che quell’uomo la minacciò di chiamare tutta la sua rubrica per raccontare la sua positività. È riuscita a liberarsene solo grazie all’intervento delle forze dell’ordine, dopo le innumerevoli botte subite.

7.525 CONDIVISIONI
91 contenuti su questa storia
Barbara Palombelli a Verissimo:
Barbara Palombelli a Verissimo: "Ho subito molestie ma non ho mai denunciato, avevo troppa paura"
Iva Zanicchi a Verissimo ricorda Silvio Berlusconi e imbarazza la Toffanin:
Iva Zanicchi a Verissimo ricorda Silvio Berlusconi e imbarazza la Toffanin: "Scusa, non avrei dovuto"
Massimo Ranieri:
Massimo Ranieri: "Da soli non si sta bene, mi manca avere un'anima accanto", poi ricorda Toto Cutugno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni