1 Luglio 2022
20:23

“Bruce Willis ha continuato a lavorare anche dopo la diagnosi di afasia”

L’avvocato di Bruce WIllis ha fatto sapere che il suo cliente “ha continuato a lavorare” anche dopo che gli è stata diagnosticata l’afasia. L’attore aveva annunciato di volersi ritirare dalle scene per questo problema di salute, che potrebbe causargli difficoltà nell’esprimersi.
A cura di Elisabetta Murina

A fine marzo Bruce Willis ha annunciato di volersi ritirare della scene per problemi di salute. All'attore è stata diagnostica l'afasia, un problema che potrebbe influire sulla sua capacità di esprimersi e comprendere. Tuttavia, l'avvocato della star ha fatto sapere al Los Angeles Times che il suo cliente "ha continuato a lavorare" anche dopo la diagnosi perché "era in grado di farlo".

Le parole dell'avvocato di Bruce Willis

Martin Singer, avvocato di Bruce Willis, ha fatto sapere che l'attore non ha smesso di recitare dopo la diagnosi di afasia. Ha scelto spontaneamente di continuare a lavorare, senza quindi essere costretto:

Il mio cliente ha continuato a lavorare dopo la diagnosi medica perché voleva lavorare ed è stato in grado di farlo, proprio come tanti altri con diagnosi di afasia che sono in grado di continuare a lavorare

Le parole dell'avvocato arrivano dopo le frequenti accuse di Randall Emmett, collaboratore di Willis e regista di Midnight in Switchgrass, il quale pare avrebbe spinto l'attore a lavorare nonostante i suoi problemi di salute.

L'annuncio malattia e le parole della moglie

"Come famiglia vogliamo comunicare che il nostro amato Bruce sta avendo alcuni problemi di salute e gli è stata recentemente diagnosticata l'afasia". Con queste parole, parte di un lungo post pubblicato su Instagram, la famiglia di Willis ha reso noto il suo problema di salute. Immediati i commenti dei fan che, preoccupati per le sue condizioni, gli hanno fatto sentire tutto il loro affetto. La moglie della star, Emma Hemming, ha ringraziato tutti coloro che hanno voluto mandare un pensiero al marito: "Il vostro amore, supporto, compassione, preghiere aiutano davvero. Vi sono grata"

Bruce Willis balla il twerk con la figlia Mabel in uno dei rari video dopo la diagnosi di afasia
Bruce Willis balla il twerk con la figlia Mabel in uno dei rari video dopo la diagnosi di afasia
Bruce Willis malato di afasia, la moglie Emma:
Bruce Willis malato di afasia, la moglie Emma: "Grazie per l'amore e il supporto che ci date"
Bruce Willis ha l'afasia, cos'è il disturbo che ha costretto l’attore a chiudere la sua carriera
Bruce Willis ha l'afasia, cos'è il disturbo che ha costretto l’attore a chiudere la sua carriera
121 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni