407 CONDIVISIONI
13 Gennaio 2023
10:21

Roberto Ceriotti: “Ai reality ho detto no. Marco Bellavia? Ho il dubbio che sia una montatura”

Lo storico conduttore di Bim Bum Bam, ex collega di Marco Bellavia e di Carlotta Brambilla Pisoni, critica il Grande Fratello Vip e accusa: “Il dubbio che sia una montatura c’è”.
407 CONDIVISIONI

Roberto Ceriotti di Bim Bum Bam è stato il protagonista di una intervista rilasciata ai microfoni di Radio Cusano Campus. Nel corso della trasmissione "Che Musica Maestro", condotta da Arianna Caramanti e Lele Martinelli, lo storico volto della tv per bambini degli anni '80-'90 ha detto la sua sull'esperienza di Marco Bellavia e conferma la sua estraneità al mondo dei reality show: “Ai reality dico no! Ho seguito Marco Bellavia al Gf Vip, il dubbio che sia una montatura c'è”. Tanti gli spunti e i racconti dalla sua carriera, ma ovviamente fanno notizia le sue dichiarazioni sul caso mediatico del 2022, che ha riguardato proprio il suo ex collega Marco Bellavia. Roberto Ceriotti ha condiviso quella trasmissione storica, Bim Bum Bam, con lui e con Carlotta Brambilla Pisoni.

Le parole sui reality show

Roberto Ceriotti ha detto la sua sui reality show. Se qualcuno gli offrisse un posto, lui direbbe assolutamente no: "Ai reality show dico assolutamente di no. Reality de che? L'unico è il Grande Fratello, il resto sono tutte baggianate scritte da autori. Io nasco come attore, ho recitato tanti anni a teatro e negli sceneggiati e in Bim Bum Bam ritrovai il mio mestiere perché facevamo anche le sit com, non solo conduzione per cui, se dovessero propormi qualche ruolo come attore direi di sì.

Le parole di Roberto Ceriotti su Marco Bellavia

Su Marco Bellavia, Roberto Ceriotti sembra avere le idee molto chiare"Con Marco ho sempre avuto un bel rapporto, ci siamo sempre frequentati e l'ho sentito anche quando è uscito dalla casa del Gf Vip. L'ho seguito all'interno del reality all'inizio e poi ho seguito la vicenda dalle notizie che venivano riportate dalle testate; non ho capito molto cosa sia realmente successo e quanto sia casuale tutta la vicenda… Sicuramente non mi sono piaciute le reazioni degli altri ma ripeto, il dubbio che sia stata una cosa costruita ce l'hanno avuto in molti."

I ricordi di Bim Bum Bam

Ma era meglio la televisione di una volta? Roberto Ceriotti spiega che sicuramente la televisione prima era molto più empatica, ecco perché tutti hanno un buon ricordo dei programmi del passato, anche di Bim Bum Bam.

Sinceramente non so bene perché i ragazzi sono ancora molto attaccati a quella tv dell'epoca, a quei programmi come Bim Bum Bam. Forse perché quello che viene proposto oggi è prettamente spazzatura? E' una tv meno empatica, non è detto che quella di una volta sia migliore di quella di adesso, sta di fatto che un tempo si aveva "l'obbligo" di seguire un determinato programma a quell'ora altrimenti non si poteva recuperare in alcun modo, c'era più fidelizzazione rispetto ai nostri giorni in cui ci sono migliaia di contenuti reperibili ovunque in qualsiasi momento del giorno.

407 CONDIVISIONI
Cristina Plevani sul caso Marco Bellavia:
Cristina Plevani sul caso Marco Bellavia: "Il Grande Fratello è morto, nella casa una manica di str**"
Gli sponsor prendono le distanze dal GF Vip dopo l'abbandono di Marco Bellavia
Gli sponsor prendono le distanze dal GF Vip dopo l'abbandono di Marco Bellavia
Ascolti Tv, il GF Vip supera il 25% di share con la puntata su Marco Bellavia
Ascolti Tv, il GF Vip supera il 25% di share con la puntata su Marco Bellavia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni