2.357 CONDIVISIONI
17 Novembre 2022
11:40

Federica Nargi e Alessandro Matri: “Gelosia estrema, la scenata più assurda in un locale”

Federica Nargi e Alessandro Matri hanno raccontato la loro storia d’amore, dal primo incontro alle scenate di gelosia in discoteca alla convivenza e la nascita delle figlie Sofia e Beatrice. “Non siamo però la famiglia del Mulino Bianco”. Nonostante le discussioni, pensano al matrimonio. La lunga intervista al Corriere.
A cura di Gaia Martino
2.357 CONDIVISIONI

Federica Nargi e Alessandro Matri, tra i più amati e seguiti dal mondo del gossip e dello sport, hanno raccontato del loro amore nato circa 13 anni fa in un'intervista di coppia al Corriere. Dal primo incontro alla convivenza, dalla nascita delle figlie Sofia e Beatrice ai litigi in casa. "Sono di una gelosia estrema, in un locale piombai addosso una tizia che si avvicinò a lui" ha raccontato la showgirl. La distanza agli inizi della storia, quando lui giocava nel Cagliari, poi Juve, Fiorentina e Genoa, ha aiutato a costruire fiducia. Oggi parlano di matrimonio, "Arriverà, anche se avere un figlio già vuol dire "per sempre".

La gelosia di Federica Nargi

Si sono conosciuti in una discoteca milanese, Federica Nargi e Alessandro Matri dopo la prima cena insieme non si sono mai più lasciati. "Non gli diedi il numero per un mese, lo trovavo nei locali ogni domenica. La prima volta che l'ho invitato a cena, non sapendo cucinare, gli ho dato i sofficini come secondo piatto. Da lì non ci siamo più lasciati". L'ex calciatore, oggi commentatore di Dazn, ha raccontato della "gelosia estrema" della compagna: "Controllava a che ora tornavo, con chi uscivo. Faceva scenate". Una volta una donna si avvicinò a lui: "Vidi un'onda anomala attraversare la sala e piombare addosso a questa tizia. Prenderla e spostarla di peso". "Lui invece che di me, si preoccupava di scusarsi con lei" ha continuato la Nargi prima di confessare di essere poi riuscita a fidarsi.

Era bello, ma mi ha rispettata. Aspettava la mia chiamata, avrebbe potuto farsi dare il numero da qualcuno ma non l'ha fatto. La distanza ha aiutato a costruire fiducia.

La vita insieme dopo la convivenza

Quando l'ex calciatore entrò nella Lazio si trasferirono insieme a Roma. Da lì iniziarono a progettare il loro futuro insieme. "Lei stava bene nel mio mondo, veniamo da famiglie umili, abbiamo gli stessi valori" ha detto lui. Nonostante i sentimenti siano gli stessi dei primi anni, le discussioni non mancano mai: "Le persone vedono sui social le famiglie del Mulino Bianco ma è tutto finto. Le discussioni ci sono, chi non litiga con il marito?" ha raccontato Federica Nargi, "Stiamo finendo il trasloco da Roma a Milano e ogni intoppo è colpa mia, se un mobile si rompe, se arriva in ritardo…" ha concluso lui. Dopo l'addio al calcio il lockdown, poi sono arrivati momenti duri per l'ex calciatore: "Andai a lavorare nello staff della Lazio ma ero a casa meno di prima. Mia figlia grande mi diceva "Non ci sei mai", così lasciai l'opportunità di lavoro importante per godermi la famiglia". Si sono presentati momenti difficili anche nel corso della storia d'amore, "Tante discussioni aumentate con l'arrivo delle figlie, una crisi vera però non c'è mai stata". Lei è la più romantica della coppia anche se "ci prendiamo molto in giro. Con le bimbe ridiamo come matti, gli facciamo fare i passi di danza classica". Alessandro Matri e Federica Nargi hanno rivelato che presto si sposeranno:

Arriverà. Ma già avere un figlio vuol dire “per sempre”. Lo faremo perché è un segno d’amore e una tutela delle figlie.

Federica Nargi e Alessandro Matri in versione genitori

Alessandro Matri e Federica Nargi con le figlie Beatrice e Sofia
Alessandro Matri e Federica Nargi con le figlie Beatrice e Sofia

Genitori ansiosi e permissivi, così si sono descritti nella lunga intervista al Corriere. "Cerchiamo di dare stimoli, Beatrice e Sofia hanno il permesso di usare l'iPad solo venti minuti al giorno. Per intrattenerle le portiamo al parco, alle giostre, ci inventiamo attività". La Nargi ha aggiunto: "A volte le faccio spolverare, pulire. Dico: "Facciamo un gioco, puliamo i giocattoli". Ci cascano".

Papà Alessandro è eccezionale, la showgirl e modella ha raccontato: "Con le bimbe è molto operativo: le lava, le veste, loro vogliono farsi fare i codini solo da lui. Il difetto è che è pignolo, pretende che io faccia tutto perfetto, che metta tutto in ordine, mentre lui è disordinatissimo". "È pesante sul disordine, fa la mamma anche con me. Però, è solare, attiva, e dopo tanti anni, essere mamma non ha soverchiato l’essere compagna" ha concluso l'ex calciatore.

2.357 CONDIVISIONI
Anticipazioni Uomini e Donne: Federica abbandona il trono, Ida e Alessandro lasciano insieme lo show
Anticipazioni Uomini e Donne: Federica abbandona il trono, Ida e Alessandro lasciano insieme lo show
Alberto De Pisis fa una scenata di gelosia a Edoardo Donnamaria, la reazione di Antonella Fiordelisi
Alberto De Pisis fa una scenata di gelosia a Edoardo Donnamaria, la reazione di Antonella Fiordelisi
Luca Daffré: “Ho chiuso con Oriana. Spinalbese al GF Vip? Si sarà studiata i profili social di tutti
Luca Daffré: “Ho chiuso con Oriana. Spinalbese al GF Vip? Si sarà studiata i profili social di tutti"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni