3.249 CONDIVISIONI
22 Maggio 2022
20:29

Massimo Giletti: “Alessandra Moretti mi ama ancora”, lei smentisce: “È violenza, ti denuncio”

Massimo Giletti ha dichiarato che Alessandra Moretti sarebbe ancora innamorata di lui. L’eurodeputata PD ha smentito e si è detta pronta a denunciarlo. In queste ore, le scuse e la rettifica del giornalista.
A cura di Daniela Seclì
3.249 CONDIVISIONI

Scontro a distanza tra Massimo Giletti e Alessandra Moretti. Il giornalista ha dichiarato al Corriere della Sera che l'europarlamentare PD sarebbe ancora innamorata di lui, causando così la reazione di Moretti, che ha parlato di "violenza" e si è detta pronta a ricorrere alle vie legali. Ma ricostruiamo l'accaduto.

Massimo Giletti e le dichiarazioni che hanno fatto infuriare Alessandra Moretti

Massimo Giletti ha precisato di avere mantenuto dei buoni rapporti con le donne con le quali ha condiviso una relazione: "La soddisfazione più grande è quando mi dicono che forse ero meglio del marito attuale". Poi, ha parlato di Alessandra Moretti, rilasciando delle dichiarazioni che l'europarlamentare non ha apprezzato:

“Alessandra Moretti è ancora innamorata di me, forse in parte anche io. […] So che non ci perderemo mai. Per lei provo un sentimento di affetto che mi lega molto. È una donna che nella vita ha lottato, ha cresciuto i figli praticamente da sola. Non ho mai avuto una famiglia da Mulino Bianco: quando vedevo i suoi genitori che si amavano ero toccato”.

La replica di Alessandra Moretti

Alessandra Moretti ha replicato a Massimo Giletti in una lettera inviata al Corriere della Sera. La politica si è detta pronta a denunciare il giornalista e conduttore di Non è l'Arena, perché ritiene di avere subito "una violenza intollerabile". Moretti ha iniziato la sua missiva, spiegando che accanto alla violenza fisica, ci sono altri tipi di violenze:

"Quelle che sanno di gogna, che tentano di screditare o infangare il nome di una donna, tanto per cominciare facendo il suo nome, esponendolo in publico, tentando di isolare quel nome con le bugie, mettendo in piazza le sue vicende personali. Puntare il dito contro una donna per accendere un faro su di lei, sulla sua vita privata e famigliare, senza alcun rispetto dei sentimenti e delle sensibilità delle persone coinvolte, come ha fatto Massimo Giletti con la sottoscritta, è una forma di violenza intollerabile. I miei figli hanno sempre avuto un padre e una madre che si sono occupati di loro insieme, non è certo un di più perché ci sono tante mamme o tanti papà che fanno tutto da soli, ma è deplorevole togliere una figura paterna sulle colonne di un giornale a dei bambini, è una cosa inaccettabile".

Quindi ha chiarito di essere pronta a ricorrere alle vie legali: "Denuncerò come faccio ogni volta che ho subito insulti e violenze, ma in questo caso lo faccio per tutelare i miei figli che non possono essere sbattuti sul giornale invadendo la loro sfera privata". Infine, ha invitato tutte le donne a non retrocedere e a reagire davanti alla violenza in qualunque forma si manifesti.

Massimo Giletti chiede scusa ad Alessandra Moretti

In queste ore, si è aggiunto un ultimo tassello alla vicenda. Massimo Giletti è intervenuto per chiedere scusa ad Alessandra Moretti e alla sua famiglia. Ha precisato che l'amore di cui parlava non ha nulla a che vedere con il sentimento, ma si riferiva a un affetto tra esseri umani:

“Chiedo scusa ad Alessandra e alla sua famiglia se si sono sentiti offesi dalle mie parole. Parlavo di amore inteso come affetto sincero tra esseri umani e non di relazione o di altro tipo di sentimento vista la grande stima che nutro da sempre per lei come donna e come madre”.

3.249 CONDIVISIONI
Non è l'Arena, i dati Auditel del faccia a faccia tra Massimo Giletti e Alessandro Sallusti
Non è l'Arena, i dati Auditel del faccia a faccia tra Massimo Giletti e Alessandro Sallusti
Massimo Giletti in diretta da Odessa viene interrotto dagli spari:
Massimo Giletti in diretta da Odessa viene interrotto dagli spari: "C'è un attacco in corso"
Myrta Merlino dopo il malore di Giletti:
Myrta Merlino dopo il malore di Giletti: "Zackarova inquietante, paura per il mio amico Massimo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni