video suggerito
video suggerito
Separazione Francesco Totti-Ilary Blasi

“I Rolex sono un regalo di Totti destinati a Ilary e ai figli”, lui vede Noemi prima del tribunale

Totti e Ilary potrebbero non tornare in tribunale per l’accordo sulla separazione a marzo 2023. Ci sarebbero segnali di pace e, di fatto, resterebbe da decidersi solo sull’assegno di mantenimento dei figli. Intanto Totti, prima di andare in aula, si è fatto confortare dall’abbraccio di Noemi.
A cura di Giulia Turco
1.270 CONDIVISIONI
(Foto Chi. Totti vede Noemi Bocchi prima di incontrare Ilary in tribunale)
(Foto Chi. Totti vede Noemi Bocchi prima di incontrare Ilary in tribunale)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Il team di avvocati di Totti e Ilary starebbe facendo il possibile per evitare di finire di nuovo sotto ai riflettori a marzo 2023. Si è parlato di questa data come inizio per la causa che stabilirà i termini della separazione, ma la coppia potrebbe trovare un accordo prima di allora, senza dover finire in tribunale creando l'ennesimo processo mediatico. A rivelarlo è il settimanale Chi, che racconta cosa è emerso dall'appuntamento in aula dello scorso 11 novembre.

(Noemi passa a salutre Francesco Totti, che si avvia in tribunale con l'avvocato Antonio Conte)
(Noemi passa a salutre Francesco Totti, che si avvia in tribunale con l'avvocato Antonio Conte)

La verità sui Rolex e le ultime novità sul processo

Com'è noto, Totti e Ilary si sono incontrati per la prima volta faccia a faccia in un'aula del tribunale civile di Roma, per dare la loro versione dei fatti sull'ormai noto "furto dei Rolex". Il settimanale è certo che, secondo la versione della conduttrice, gli orologi in questione sarebbero quattro oggetti preziosi, ma non sarebbero affatto una collezione milionaria, come si era ipotizzato. Inoltre, i Rolex sarebbero stati un dono di Totti alla moglie, che ne avrebbe ripreso possesso "perché ci teneva che quegli orologi rimanessero a lei e ai figli”.

In più, “alla fine dell’udienza si è aperto uno spiraglio di pace. Gli avvocati delle due parti infatti, si sono trovati in gran segreto (ma i giornalisti li hanno seguiti) per valutare la possibilità di giungere a una separazione consensuale Cher eviti di ritrovarsi in tribunale, con fari puntati, a marzo 2023″. A quanto pare ci sarebbe da decidere solo in merito all'assegno di mantenimento dei figli, visto che Ilary non avrebbe alcuna intenzione di chiederlo per sé e che la casa all'Eur resterà ai figli, che per ora ci vivranno con la madre.

Immagine

L'incontro tra Totti e Noemi prima di affrontare Ilary in tribunale

Prima di poter affrontare tutto ciò, l'ex Capitano si è lasciato confortare dalle braccia di Noemi Bocchi, che lo ha voluto incontrare prima di lasciarlo andare all'appuntamento. Il loro rapporto è ormai solido, è la certezza che Totti cercava nella sua vita in questo momento. Non solo la coppia sta trascorrendo sempre più tempo insieme a Noemi e ai figli di entrambi, ma gli innamorati stanno anche cercando una nuova casa per la loro famiglia allargata.

1.270 CONDIVISIONI
206 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views