84 CONDIVISIONI
Barbie, il film

Il film di Barbie ha richiesto così tanta vernice rosa da esaurirne tutte le scorte

“Il mondo ha finito il rosa”. È lo scherzoso commento della scenografa del film che ha richiesto quintali di vernice per realizzare la città di Barbie al punto da mettere in crisi l’intera distribuzione mondiale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
84 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Barbie, il film

"Il mondo ha finito il rosa". La realizzazione del film Barbie, diretto da Greta Gerwig, ha richiesto così tanta vernice rosa da mettere in crisi l'intera fornitura globale di un'azienda molto importante. Ne ha parlato la stessa regista insieme alla scenografa del film, Sarah Greenwood, in una intervista alla specializzata Architectural Digest. Per realizzare la città di Barbieland oltre alle versioni a grandezza naturale della Dreamhouse di Barbie, sono stati necessari quintali di vernice rosa.

I problemi di approvvigionamento del rosa

Nel corso dell'intervista, Sarah Greenwood, ha rivelato che il film ha causato una carenza internazionale di vernice rosa coinciso anche con i problemi di gestione della catena di approvvigionamento globale durante il Covid-19, quando cioè il film è stato realizzato. Problemi tecnici confermati anche dai vertici dall'azienda di vernici Rosco, che ha lavorato alla produzione del film. Così Lauren Proud, vice-direttore marketing per la Rosco: "Hanno usato tutta la vernice che avevamo. Gli abbiamo dato tutto quello che potevamo dargli, ci hanno ripuliti". 

"Il rosa era fondamentale per il film"

Nel corso dell'intervista alla rivista specializzata Architectural Digest, la regista Greta Gerwig ha parlato dell'importanza del colore rosa per la realizzazione del film:

Quella tonalità di rosa era importante per mantenere l'estetica del film. Volevamo che i rosa fossero molto luminosi e che tutto fosse così ‘troppo'. Non volevo dimenticare ciò che mi ha fatto amare Barbie quando ero una bambina.

Barbie, con Margot Robbie nel ruolo della bambola più amata del mondo e Ryan Gosling nei panni del fidanzato Ken, sarà disponibile al cinema a partire dal 21 luglio. Nel cast anche Will Ferrell, Simu Liu, Dua Lipa, Helen Mirren, Issa Rae, America Ferrera, Kate McKinnon, Michael Cera e Ncuti Gatwa.

84 CONDIVISIONI
54 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views