115 CONDIVISIONI
23 Febbraio 2022
16:07

Charlize Theron e il rapporto con Tom Hardy sul set di Mad Max: “Ero davvero spaventata a morte”

Charlize Theron ha recitato al fianco di Tom Hardy nel film Mad Max: Fury Road, uscito nel 2015. Per l’attrice quel set è stato difficile per via del rapporto con il collega: “È arrivato a un punto in cui era un pò fuori controllo, non mi sentivo al sicuro”.
A cura di Elisabetta Murina
115 CONDIVISIONI

Tra Charlize Theron e Tom Hardy non scorre buon sangue. I due attori sono stati protagonisti del film Mad Max: Fury Road, uscito nelle sale nel 2015 e diretto da George Miller. Sul quel set è nata tra loro una vera e propria rivalità, tanto che l'attrice ha affermato di non sentirsi al sicuro con il collega. A fare chiarezza su come siano andate le cose durante le riprese del film è il libro Blood, Sweat & Chrome: The Wild And True Story Of Mad Max: Fury Road, scritto dalla giornalista del New York Times Kyle Buchanan, che ha raccolto le testimonianze dei diretti interessati e di altri membri del cast.

Cosa è successo sul set tra Charlize Theron e Tom Hardy

Vanity Fair ha pubblicato in anteprima un estratto del libro Blood, Sweat & Chrome: The Wild And True Story Of Mad Max: Fury Road, scritto dalla giornalista Kyle Buchanan, che racconta perché il set di Mad Max: Fury Road è stato piuttosto movimentato.

A creare un clima teso durante le riprese è stato il rapporto tra i due protagonisti, completamente diversi tra loro sia caratterialmente che nell'approccio al mestiere. "Tom è molto fisico e proverebbe cose molto diverse. Charlize è cerebrale e molto coerente nel modo in cui si avvicina a un personaggio", ha raccontato Kelly Marcel, amica dell'attore e sceneggiatrice del film. La tensione è stata visibile fin dal primo incontro ed è aumentata nel corso del film, fino a scoppiare una mattina in un violento scontro.

Lo scontro tra Tom Hardy e Charlize Theron

La goccia che ha fatto traboccare il vaso nel rapporto tra i due attori si è verificata una mattina. I due avevano appuntamento sul set alle 8, ma mentre Charlize Theron è arrivata puntale, come sempre, l'attore si è presentato con quasi tre ore di ritardo, facendo scoppiare così un acceso scontro. Mark Goellinicht, operatore dedicato alle riprese, ha raccontato così l'episodio:

Le undici. Lei ora è nel War Rig, seduta lì con il trucco e un costume intero per tre ore. Tom si presenta e cammina casualmente attraverso il deserto. Lei salta fuori dal War Rig, e inizia a mangiarselo vivo, dicendo: "Bene, multate quello str***o di centomila dollari per ogni minuto in cui ha trattenuto questo equipaggio" e "Quanto sei irrispettoso!". Lei aveva ragione. Uno sfogo completo. Lei gli urla tutto. È così forte, c'è così vento – lui potrebbe aver sentito qualcosa, ma si è avvicinato a lei e ha detto: "Cosa mi hai detto?"

"Tom Hardy era un pò fuori controllo"

Quell'episodio ha complicato ulteriormente la collaborazione tra i protagonisti, rendendo difficile le riprese e spingendo Charlize Theron a voler qualcuno che la proteggesse sul set. Tom Hardy, ha spiegato l'attrice, era diventato aggressivo e anche fuori controllo:

Non voglio trovare scuse per il cattivo comportamento, ma è stata una ripresa difficile. Ora, ho una prospettiva molto chiara su ciò che è successo. Non credo di aver avuto quella chiarezza quando stavamo girando il film. Ero in modalità sopravvivenza. Ero davvero spaventata a morte. È arrivato a un punto in cui era un po' fuori controllo […], non mi sentivo al sicuro.

115 CONDIVISIONI
Harry Potter reunion: Rupert Grint non era davvero presente sul set, ecco il dettaglio segreto
Harry Potter reunion: Rupert Grint non era davvero presente sul set, ecco il dettaglio segreto
"Tom Cruise e Hayley Attwell si sono lasciati", l'amore era nato sul set di Mission Impossible 7
Brandon Lee, la sorella:
Brandon Lee, la sorella: "Addestramento all'uso di armi sul set o attori diventano agenti di morte"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni