342 CONDIVISIONI
Mostra del cinema di Venezia 2022
1 Settembre 2022
8:08

Festival di Venezia 2022, Zelensky: “La nostra storia è un orrore reale, non dura 120 minuti”

Il presidente ucraino è intervenuto tramite un video messaggio alla Mostra del Cinema di Venezia, con un appello al mondo del cinema, chiedendo che l’orrore della guerra venga raccontato e che i nomi delle vittime non vengano dimenticati.
A cura di Giulia Turco
342 CONDIVISIONI
(foto Getty)
(foto Getty)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mostra del cinema di Venezia 2022

Volodymyr Zelensky interviene alla cerimonia di apertura della Mostra del Cinema di Venezia. Così come aveva già fatto in occasione del Festival di Cannes, il presidente ucraino si è collegato con un video messaggio chiedendo all’Europa e al mondo di non restare in silenzio davanti ai crimini della guerra che da quasi 200 giorni tiene attanagliato il suo Paese: Siamo vittime di un’aggressione spaventosa”, ha spiegato mentre sullo schermo del Palazzo del Cinema venivano proiettato una lunga lista di nomi, quelli delle vittime. “Restare in silenzio significa dimenticare i nostri morti”. 

Il videomessaggio di Zelensky

Zelensky si è rivolto al mondo del cinema per chiedere che la loro storia venga raccontata, sperando che non cali mai il sipario del silenzio sulle stragi del suo popolo, che sono un’enorme ferita per l’intera umanità. È ai registi, agli attori, agli scenografi, ai critici cinematografici di tutto il mondo che il presidente ucraino rivolge il suo messaggio.

La nostra storia è fuori concorso perché è anche oltre i limiti dell'umanità e del buon senso. È un dramma basato su eventi reali. Quello recitato nella vita reale da subumani in carne e ossa – gli assassini, i macellai, i terroristi. Una tragedia non sulle note del geniale Morricone, ma piuttosto sulle note di brutti ‘chastushka' e suoni di esplosioni, spari e lamenti di allarme aereo

È un orrore che non dura 120 minuti ma 189 giorni. 189 giorni di guerra in Ucraina, di cui l’Europa e il mondo intero si sono stancati. Questo è quello che dice la Russia. Questo è ciò che la Russia vuole. Questo è ciò a cui la Russia aspira. Una trama di bassa lega in tre scene per spingere il mondo a commettere tre drammatici errori: abituarsi alla guerra, riconciliarsi con la guerra, dimenticare la guerra.

(I nomi delle vittime ucraine proiettate sul Palazzo del Cinema a Venezia. Foto Getty)
(I nomi delle vittime ucraine proiettate sul Palazzo del Cinema a Venezia. Foto Getty)

Come seguire la Mostra del cinema di Venezia

È iniziata la 79esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Al via dal 31 agosto 2022, proseguirà fino al 10 settembre. Nella giornata di mercoledì 31 agosto, si è svolta la cerimonia di apertura, condotta da Rocio Munos Morales. L’evento si concluderà con l’assegnazione del Leone d’Oro, oltre a tutti gli altri premi previsti. Sarà possibile seguirla in tv non soltanto su Rai Movie, ma anche con una serie di aggiornamenti in diretta nella fascia giornaliera prevista su Rai 1, "Venezia Daily", poi durante "Estate in diretta", che racconterà la cerimonia, "Uno Mattina Estate" e "Vita in diretta" dal 5 al 10 settembre e "Agora Estate".

342 CONDIVISIONI
78 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni