724 CONDIVISIONI
25 Luglio 2022
13:16

Il Regno Unito ospiterà l’Eurovision 2023 al posto dell’Ucraina: è ufficiale

La European Broadcasting Union (EBU) e la BBC hanno confermato che l’Eurovision Song Contest 2023 sarà ospitato nel Regno Unito per conto del Paese vincitrice di quest’anno, l’Ucraina dei Kalush Orchestra: “L’Eurovision Song Contest 2023 non sarà in Ucraina ma a sostegno dell’Ucraina. Siamo grati ai nostri partner della BBC per averci mostrato solidarietà”.
A cura di Eleonora D'Amore
724 CONDIVISIONI
Sam Ryder, secondo classificato all’Eurovision 2022 per l’Inghilterra
Sam Ryder, secondo classificato all’Eurovision 2022 per l’Inghilterra

La European Broadcasting Union (EBU) e la BBC hanno confermato che l'Eurovision Song Contest 2023 sarà ospitato nel Regno Unito per conto del Paese vincitrice di quest'anno, l'Ucraina dei Kalush Orchestra. "Siamo grati che la BBC abbia accettato di organizzare eccezionalmente l'Eurovision Song Contest nel Regno Unito nel 2023", ha affermato Martin Österdahl, supervisore esecutivo dell'Eurovision Song Contest.

La BBC ha assunto incarichi di hosting per altri paesi vincitori in quattro occasioni precedenti", ha aggiunto, "Continuando questa tradizione di solidarietà, sappiamo che il Contest del prossimo anno metterà in mostra la creatività e l'abilità del Regno Unito, assicurando al contempo che i vincitori di quest'anno, l'Ucraina, siano celebrati e rappresentati durante tutto l'evento‘.

La reazione dell'emittente ucraina

Mykola Chernotytskyi, capo del consiglio di amministrazione di UA:PBC (l'emittente ucraina che avrebbe dovuto ospitare l'evento), ha aggiunto: "L'Eurovision Song Contest 2023 non sarà in Ucraina ma a sostegno dell'Ucraina. Siamo grati ai nostri partner della BBC per averci mostrato solidarietà. Sono fiducioso che insieme saremo in grado di aggiungere lo spirito ucraino a questo evento e unire ancora una volta l'intera Europa attorno ai nostri valori comuni di pace, sostegno, celebrazione della diversità e del talento".

Il logo e la città ospitante dell'Eurovision 2023

È stato anche rivelato che i rappresentanti di UA: PBC lavoreranno con la BBC per sviluppare e implementare i riferimenti ucraini negli spettacoli del prossimo anno. Anche il logo dell'Eurovision 2023 sarà rivelato in seguito e rifletterà la cooperazione tra il Paese ospitante e i vincitori di quest'anno. Tim Davie, Direttore Generale della BBC, ha chiarito dove sarà ospitato ESC 2023:

È motivo di grande rammarico che i nostri colleghi e amici in Ucraina non siano in grado di ospitare l'Eurovision Song Contest 2023. Essere chiamati a ospitare il concorso musicale più grande e complesso del mondo è un grande privilegio. La BBC si impegna a rendere l'evento un vero riflesso della cultura ucraina, oltre a mostrare la diversità della musica e della creatività britanniche. La BBC inizierà ora il processo per trovare una città ospitante che collabori con noi per offrire uno degli eventi più emozionanti che avverranno nel Regno Unito nel 2023.

La prima lista delle città ospitanti e i requisiti

La città ospitante del prossimo anno sarà scelta nei prossimi mesi a seguito di un'accurata procedura di selezione. L'offerta delle città candidate dovrebbe essere competitiva, con i sindaci in prima linea di: Aberdeen, Belfast, Birmingham, Brighton, Bristol, Cardiff, Edimburgo, Glasgow, Manchester, Leeds, Liverpool, Londra, Newcastle, Nottingham, Sheffield, Swindon e Wolverhampton. Naturalmente, è solo una lista iniziale, la BBC e l'EBU attenderanno le domande ufficiali da questa settimana in poi, pubblicando una lista più accurata dopo l'estate.

L'anno scorso, i requisiti della città ospitante dell'EBU si basavano principalmente sull'offerta di una location con una capacità di accoglienza di almeno 10.000 spettatori (oltre a un centro stampa), facilmente raggiungibile da un aeroporto internazionale e con ampie sistemazioni alberghiere.

724 CONDIVISIONI
L'Ucraina non potrà ospitare l'Eurovision Song Contest 2023, dove potrebbe tenersi l'evento
L'Ucraina non potrà ospitare l'Eurovision Song Contest 2023, dove potrebbe tenersi l'evento
L'Ucraina contesta l'Ebu:
L'Ucraina contesta l'Ebu: "Possiamo organizzare l'Eurovision 2023 in sicurezza"
Finale Eurovision 2022, la classifica e i punti delle nazioni: prima l'Ucraina con il suo grido di pace
Finale Eurovision 2022, la classifica e i punti delle nazioni: prima l'Ucraina con il suo grido di pace
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni