20 Luglio 2022
20:35

Su Tiktok mette in guardia le altre donne sul suo ex. Ma le arriva una lettera di diffida

Crystal, racconta Cnn Business, ha ricevuto una lettera di ingiunzione a cessare le attività su TikTok. In particolare, l’avvocato del suo ex invita la donna ad astenersi “da ulteriori comportamenti diffamatori sui social media”.
A cura di Enrico Tata

"Diffidate di lui, è un manipolatore, è un truffatore. Ha detto a tutte noi che non andava a letto con nessun'altra. Più volte". Un video su TikTok da due milioni di visualizzazioni con cui Crystal, una parrucchiera di New York, voleva mettere in guardia le altre donne dai comportamenti del suo ex. Insomma, il suo obiettivo era quello di proteggere le altre persone fornendo informazioni sulle modalità di azione dell'uomo.

Crystal, racconta Cnn Business, ha ricevuto una lettera di ingiunzione a cessare le attività su TikTok. In particolare, l'avvocato del suo ex invita la donna ad astenersi "da ulteriori comportamenti diffamatori sui social media" che causano "danni alla reputazione" del suo assistito. Anche se lei non ha usato il nome completo del suo ex ed è stata attenta a non rivelare troppi dettagli utili alla sua identificazione, gli avvocati sostengono che il video in questione potrebbe lo stesso comportare rischi legali. Così come è successo nel dibattuto processo per diffamazione tra Johnny Depp e Amber Heard.  Secondo Mary Anne Franks, docente presso la Scuola di Legge dell'Università di Miami, il caso Depp-Heard "sembra davvero inviare un messaggio alle donne: non è permesso parlare di abusi in nessun luogo e in nessuna forma, che si facciano o non si facciano i nomi, che siano specifici o non specifici, non importa".

L'articolo scritto da Heard sul Washington Post nel 2018 non fa mai riferimento esplicito a Johnny Depp, ma gli avvocati di lui, puntando il dito contro il titolo con cui lo scritto è stato pubblicato, hanno sostenuto la tesi  il destinatario dell'editoriale è chiaro e inequivocabile. Heard, al termine del processo, è stata condannata per diffamazione nei confronti del suo ex.

Alla Cnn Crystal ha affermato che il suo intento non era quello di gettare fango sul suo ex, ma soltanto quello di mettere in guardia le altre donne ed evitare che altre potessero subire quello che ha subito lei. Ha ribadito di essere stata molto attenta a non rivelare dettagli per identificare il suo ex, come, ad esempio, il nome completo o il suo posto di lavoro. "Ho detto soltanto la verità e non smetterò di raccontarla", ha detto ancora.

Venezia, ex guardia giurata tenta di uccidere l'ex con una balestra poi si suicida: la donna è grave
Venezia, ex guardia giurata tenta di uccidere l'ex con una balestra poi si suicida: la donna è grave
Questa campagna elettorale è desolante: ci dice che la politica non è cosa per donne
Questa campagna elettorale è desolante: ci dice che la politica non è cosa per donne
"La nostra relazione è tossica", racconta il divorzio su TikTok, Sania raggiunta dall'ex e uccisa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni