Colpo degno di Lupin a Canes, per la precisione al Carlton Hotel. E' accaduto questa mattina, quando un uomo armato ha fatto irruzione nell'albergo e riempito una valigetta di gioielli. Secondo le prime indagini, il valore del bottino sarebbe di circa 40 milioni di euro. Sul furto sta indagando la polizia di Nizza, che ha reso noto che il ladro ha rubato pietre pregiatissime realizzate dalla nota azienda russa Leviev, nota in particolare per i suoi diamanti di altissima qualità, che si trovavano in mostra in una suite del Carton Hotel, al settimo piano e sorvegliata da una società specializzata. L'esposizione, iniziata il 20 luglio, sarebbe dovuta durare fino a fine agosto. Non si tratta del primo grande furto in Costa Azzurra: all'ultimo Festival del Cinema di Cannes un baule contenente gioielli Chopard è stato rubato all'interno del Novotel, per un valore complessivo di oltre un milione di euro. Si è trattato della prima volta che al Festival del Cinema si è realizzato un furto di questa portata.