Il Black Friday 2019 è sempre più vicino. Il venerdì nero è atteso per il prossimo 29 novembre, anche se alcune offerte saranno disponibili già a partire da lunedì 25 novembre. L'evento sarà, seguito dal Cyber Monday, il lunedì dedicato principalmente agli sconti sui prodotti tecnologici e previsto per il 2 dicembre.

Questo evento è fortemente atteso perché consente di acquistare prodotti di valore a prezzi più abbordabili. I più lo sfruttano per portarsi avanti con i regali di Natale. Tra i prodotti più acquistati ci sono sicuramente cellulari, computer e dispositivi intelligenti per la casa.

Attenzione, però! Facendoci prendere dalla smania degli acquisti, potrebbe capitare di cadere in qualche trappola. Non tutti gli sconti proposti sono effettivamente convenienti. Ecco come fare per scoprire l'inganno e fare solo acquisti vantaggiosi.

Black Friday: le truffe più frequenti

Capita spesso di notare un'offerta speciale perché attirati da una pubblicità. Bene, questa è la prima truffa in cui è facile incorrere. Gli annunci con cui si viene bombardati sui portali online o sugli inserti cartacei non sempre sono veritieri. A volte, infatti, gli sconti proposti non includono l'iva o partono da un prezzo di base maggiorato rispetto a quello dichiarato di solito. Questo significa che, alla fine dei conti, l'acquisto del prodotto non vi sarà effettivamente convenuto.

Un'altra truffa frequente è quella che riguarda la clonazione delle carte. Ovviamente, questo discorso riguarda principalmente gli acquisti fatti online. Non tutti i siti sono affidabili, bisogna essere sicuri di stare navigando su un portale sicuro.

Come evitare le truffe, consigli per prepararsi al Black Friday 2019

Evitare le truffe degli acquisti online non sempre è possibile; ci sono dei trucchetti, però, che possono essere utili per tentare di limitare i danni. Per prima cosa, controllate che i portali su cui state acquistando presentino nell'url il simbolo del lucchetto: è la garanzia che il sito in questione è affidabile e la vostra carta è al sicuro. Per maggiore sicurezza, comunque, potete utilizzare come metodo di pagamento PayPal, un "conto" virtuale e senza coordinate, difficile da rintracciare.

Per studiare, invece, la validità dello sconto, potete giocare d'anticipo, adocchiando su diversi portali il prezzo base del prodotto che vi interessa: in questo modo, quando sarà attivata l'offerta, capirete facilmente se l'acquisto che volete fare ne vale la pena. Non fatevi ingannare dalle percentuali utilizzate per proporvi il prodotto, molte volte sono arrotondate per eccesso.

In ultimo, accertatevi, dopo aver iniziato le procedure per il pagamento, che non vengano aggiunte spese di spedizione o costi di iva, che fanno inevitabilmente lievitare il prezzo.

Si tratta di trucchi forse banali, ma che possono fare la differenza e che vi aiutano a fare shopping in maniera più consapevole, per procedere agli acquisti e ottenere un'effettiva convenienza.