12 Luglio 2022
11:12

Truffa dei diamanti, imprenditore a processo: tra i vip raggirati Vasco Rossi e Federica Panicucci

Dovrà rispondere dei reati di autoriciclaggio e truffa aggravata Maurizio Sacchi, l’amministratore delegato della Diamond Private Investiment. Tra le vittime dei raggiri anche Vasco Rossi e Federica Panicucci.
A cura di Alessia Rabbai
Maurizio Sacchi avrebbe truffato anche Vasco Rossi e Federica Panicucci (La Presse)
Maurizio Sacchi avrebbe truffato anche Vasco Rossi e Federica Panicucci (La Presse)

Ci sarebbero anche il cantante Vasco Rossi e la conduttrice Federica Panicucci, l'imprenditrice Diana Bracco e la showgirl Simona Tagli tra le oltre seicento vittime della truffa dei diamanti per la quale è finito a processo il sessantasettenne Maurizio Sacchi con l'accusa di autoricoclaggio. L'amministratore delegato della Diamond Private Investiment (Dpi spa), che opera nel settore della vendita di pietre preziose come riporta Il Messaggero il 24 ottobre siederà nel banco degli imputati davanti ai giudici del Tribunale di Roma, per la prossima udienza. La Procura della Repubblica lo ha accusato anche di truffa in un procedimento separato, nel quale sono imputate anche altre persone.

"Vendeva diamanti a prezzi esorbitanti"

Sacchi con la complicità di altre persone tra le quali sua figlia e la sua compagna "vendeva diamanti a prezzi esorbitanti, in molti casi con la complicità delle banche – è scritto nel capo d'imputazione – attraverso le quali i prodotti venivano pubblicizzati in maniera ingannevole". Avrebbe inoltre reivestito parte dei profitti delle truffe per acquistarne altri e trasferire i milioni ricavati a conti correnti di società controllate".

Le indagini della Procura che lo accusa di truffe aggravate

Sacchi è stato arrestato il 3 luglio del 2020 – ora è libero ma i suoi beni sono ancora sotto sequestro – con un blitz dei militari della Guardia di Finanza, che lo hanno raggiunto e fermato all'aeroporto di Fiumicino al ritorno da un viaggio. La misura di custodia cautelare è scattata al termine delle indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Milano nel febbraio del 2019 con la pubblico ministero Maria Grazia Colacicco, che lo hanno visto coinvolto in un giro d'affari da 99 milioni e 413 mila euro. Una somma che, secondo quanto emerso in sede d'indagine, attraverso il riciclaggio di denaro proveniente da una serie di truffe aggravate. Oltre settanta persone e banche acquistavano diamnati dalla Diamond Business spa e dalla Diamond Private e li rivendevano aumentandone il prezzo.

Infermiera a processo: si fa intestare casa da 2 milioni di euro e nominare erede universale
Infermiera a processo: si fa intestare casa da 2 milioni di euro e nominare erede universale
Covid Lazio, bollettino di giovedì 8 settembre: 1377 casi e 2 morti, 698 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di giovedì 8 settembre: 1377 casi e 2 morti, 698 contagi a Roma
Tassisti in cerca di turisti da spennare al Vaticano:
Tassisti in cerca di turisti da spennare al Vaticano: "La tariffa la decido io"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni