Sgomberata una palazzina a Castel Giubileo, nel III Municipio Montesacro, occupata da diciotto persone di etnia rom. L'edificio, situato al civico 6 di via Grottazzolina, era stato abusivamente occupato venerdì scorso, 23 aprile, da alcune famiglie. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato del III Distretto che questa mattina ha completato le operazioni di sgombero. Da quanto si apprende, delle diciotto persone identificate, otto sono minori. I maggiorenni sono stati denunciati all'Autorità giudiziaria per invasione di terreni ed edifici. L'intervento della Polizia di Stato del III Distretto Fidene Serpentara, è stato diretto da Fabio Germani, del Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica. L'attività di sgombero è stata supportata con l'ausilio del personale del III Gruppo della Polizia Locale Roma Capitale N.A.E., d’intesa con il Presidente del III Municipio e con le articolazioni municipali competenti.

Dopo essere stata liberata, la Polizia ha provveduto alla messa in sicurezza dell'intera struttura. La palazzina è tornata nelle mani della legittima proprietaria. La donna è stata accompagnata da alcuni agenti all'interno dell'edificio, dove ha potuto constatare che l'immobile è stato privato di alcune componenti strutturali in alluminio e rame. Inoltre, sono state danneggiate  e rubate diverse suppellettili, tra cui materassi e due fornelli da campeggio. Divelte anche le reti facenti parte del sistema di protezione passiva. Alcuni membri della Polizia scientifica hanno documentato l'intera attività di sgombero della palazzina tramite riprese video-fotografiche.