Foto da Facebook
in foto: Foto da Facebook

Grave incidente stradale questo pomeriggio alle 16.15 su via Gregorio VII, all'altezza di via Cardinal Tripepi. Un ragazzo di 27 anni a bordo di uno scooter Piaggio e un uomo di 53 anni a bordo di un monopattino si sono scontrati a ridosso della pista ciclabile. Ad avere la peggio è stato il 53enne, portato in codice rosso per la dinamica all'ospedale Gemelli. Fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita. Starebbe invece bene il giovane di 27 anni che si trovava a bordo dello scooter. Sul posto, per i rilievi del caso, gli agenti di Polizia Locale di Roma Capitale. Saranno loro a indagare sull'incidente e a dover scoprire cos'è accaduto per determinare eventuali responsabilità.

Molte persone che vivono in zona hanno puntato il dito contro la pista ciclabile. Secondo i residenti, sarebbe stata realizzata in un punto pericoloso sia per i ciclisti, sia per chi va in monopattino, sia per i pedoni. "La somma di ciclabile più parcheggio auto e cassonetti, più corsia auto è, a mio parere, un mix davvero pericoloso su Gregorio VII – fa notare una donna sui social – Vale per chi guida e per i pedoni nell'attraversare e anche per chi passa sulla ciclabile per gettare rifiuti. Non ultimo le svolte in cui le due corsie si accavallano". "Il problema non è la ciclabile, ma il modo in cui è stata realizzata – scrive un'altra residente – È pericolosissima, soprattutto per i ciclisti e i monopattini, perché sono quelli che in caso di incidente, sono i più vulnerabili. Non cambia di chi è la colpa, ma il dato di fatto è che una pista realizzata in questo modo è una garanzia di incidente".