190 CONDIVISIONI
28 Aprile 2022
16:05

Roma, la Tari costerà di meno: quanto dovranno pagare i romani per la tassa sui rifiuti

La Tari per le famiglie romane diminuirà del 4 per cento. Lo ha annunciato l’assessora al Bilancio e vicesindaca Silvia Scozzese.
A cura di Enrico Tata
190 CONDIVISIONI
Foto d’archivio.
Foto d’archivio.

A Roma la Tari, la tassa sui rifiuti, diminuirà per il 2022. Caleranno del 6,5 per cento le utenze non domestiche e del 4 per cento quelle domestiche. Ha spiegato oggi in aula Giulio Cesare l'assessora al Bilancio, Silvia Scozzese: "Con questa delibera si delimita il costo del servizio per il 2022. Il riparto di questo costo avviene in base ai decreti ministeriali. Dal 2020 al 2022 abbiamo avuto una riduzione dei costi che deriva dagli effetti della pandemia e dai risparmi derivanti da accantonamenti che non abbiamo utilizzato. Passiamo dal costo Tari del 2021 di 802 milioni di euro a 774 milioni e 126 mila euro per il 2022. Abbiamo una riduzione dei costi netta a tariffa di 28 milioni. Parliamo di riduzione netta perché il costo del Pef, Piano economico finanziario per la gestione del ciclo dei rifiuti, del 2022 e' di 799 milioni".

Quanto risparmieranno cinema, alberghi e teatri

Per quanto riguarda le utenze non domestiche, l'assessora Scozzese ricorda che alcune categorie pagano già la Tari al minimo e il costo non può essere ulteriormente ridotto: musei, biblioteche, scuole, campeggi, case di cura, attività artigianali, parrucchieri, barbieri, falegnami, idraulici, ortofrutta, banchi e box mercato. "Queste categorie sono già al minimo possibile ma usufruiranno della riduzione generale dei costi, quindi il sei per cento medio. Abbiamo invece categorie su cui c'era ancora uno spazio di manovra e avremo nel corso della discussione l'analisi di un emendamento che ci consentirà di ridurre particolari categorie che hanno un peso più importante rispetto alle altre e che sono quelle che hanno subito di più gli effetti della pandemia", ha spiegato Scozzese.

In particolare, le categorie che avranno un ulteriore abbassamento, cioè oltre il 6 per cento previsto per tutte le utenze non domestiche, sono cinema, teatri, sale conferenze, alberghi, B&b, agriturismi, sale da ballo e night club.

Tari 2022 diminuisce, quanto risparmieranno i romani

Per un appartamento di circa 60 metri quadrati in cui abitano due persone, il costo della Tari a Roma è attualmente compreso tra 240 e 250 euro. Con una riduzione del 4 per cento in pratica questa famiglia risparmierebbe 10 euro. Per un appartamento più grande, circa 100 metri quadri, una coppia con due figli deve pagare circa 400 euro all'anno di tassa sui rifiuti. Con una diminuzione del 4 per cento, per loro significherebbe risparmiare circa 15 euro.

L'annuncio di Gualtieri sulla Tari e le polemiche sul termovalorizzatore

Sul programma elettorale del sindaco Gualtieri si parla di "riduzione della Tari del 20% nell’arco dei 5 anni". La scorsa settimana il primo cittadino ha annunciato l'intenzione di realizzare un grande termovalorizzatore nel territorio della Capitale che servirà anche a ridurre il costo della Tari: "L'autonomia e la chiusura del ciclo dei rifiuti, inoltre, servirà a ridurre la Tari di almeno il 20 per cento".

Secondo Natale Di Cola, segretario Cgil di Roma e del Lazio, questo non è vero: "La tassa sui rifiuti rischia di aumentare, non di diminuire: l'azienda sta sopportando costi enormi per smaltire i rifiuti, c'è un aumento delle materie prime e quindi è certo che nei prossimi anni aumenterà, non diminuirà. Ma non si abbasserà neanche con il termovalorizzatore, perché parliamo di investimenti fatti da privati che dovranno rientrare dei soldi spesi e poi parliamo di tecnologie che potrebbero essere tassate per l'impatto che hanno. Quando si dice che questo impianto potrebbe abbattere la Tari, purtroppo non si dice la verità".

190 CONDIVISIONI
Gualtieri di nuovo bocciato dai romani: voto 5 su Trasporti e Rifiuti
Gualtieri di nuovo bocciato dai romani: voto 5 su Trasporti e Rifiuti
Cosa succede a Roma dopo l'incendio a Malagrotta e perchè si rischia un'emergenza rifiuti
Cosa succede a Roma dopo l'incendio a Malagrotta e perchè si rischia un'emergenza rifiuti
Incendio Malagrotta, Gualtieri:
Incendio Malagrotta, Gualtieri: "Parte dei rifiuti di Roma sarà trattata nel Tmb di Aprilia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni