Le scuole superiori del Lazio riapriranno al 50 per cento della presenza lunedì 11 gennaio. Nel corso del tavolo di coordinamento presieduto dal prefetto di Roma, Matteo Piantedosi, sarebbe stata confermata la riduzione delle ore di lezione a 50 minuti e l'inversione degli orari di ingresso in classe degli studenti: il 60 per cento dei ragazzi entrerà alle ore 8 e il 40 per cento alle 10. Probabilmente queste novità verranno introdotte con un provvedimento ufficiale del prefetto.

Controlli ai capolinea dei bus

Una delle possibili criticità a cui si potrebbe andare incontro con la riapertura delle scuole è l'affollamento sui mezzi pubblici e per questo verranno controllati i principali snodi romani del trasporto pubblico locale e in particolare i capolinea di bus e metro, considerati a rischio assembramento. Intanto la Regione Lazio ha varato il suo Piano Trasporti. Per far fronte al necessario aumento dell'offerta, ha spiegato l'assessore regionale Mauro Alessandri, "è stato attivato un grande investimento da 30 milioni di euro, tenendo conto di tutto il sistema del trasporto pubblico dei territori regionali. Questo investimento consentirà di coprire anche tutto il fabbisogno, pari a 11,5 milioni di euro, richiesto da Atac per potenziare il servizio a Roma". Il piano consentirà di avere fino a 500 corse aggiuntive al giorno con 400mila posti aggiuntivi al mese con il servizio che partirà dal giorno di riapertura delle scuole. Nel solo comune di Roma ci saranno 150 bur turistici in grado di effettuare 1.100 corse in più al giorno per un totale di circa 880mila posti in più al mese.

Nel Lazio tamponi gratis per gli studenti dai 14 ai 18 anni

In vista della riapertura dell'11 la Regione Lazio offre tamponi gratis per gli studenti dai 14 ai 18 anni che rientreranno a scuola. Tamponi gratis nel Lazio per gli studenti che hanno dai 14 ai 18 anni e rientreranno Scuola nei prossimi giorni. Il progetto Scuola sicura, ha spiegato il presidente Zingaretti,  "è rivolto a studenti e studentesse che posso prenotarsi, anche senza prescrizione medica, per fare il tampone veloce in tutta la rete dei drive-in. Bisogna tornare nelle classi ma è importante andarci con il massimo livello di sicurezza". E' possibile prenotare il test sul sito https://prenota-drive.regione.Lazio.it.

Sempre in vista dell'11 la vice sindaca della Città Metropolitana di Roma, Teresa Zotta, ha informato di aver predisposto l'accensione dei riscaldamenti nelle scuole superiori di Roma e provincia nei giorni feriali durante le vacanze natalizie. Questo "per consentire agli edifici scolastici di mantenere una temperatura accettabile per il rientro degli studenti in classe. Le caldaie saranno a pieno regime dalla notte prima dell’apertura. In ottemperanza a quanto deciderà il Governo forniremo alle ditte incaricate istruzioni in merito”.