266 CONDIVISIONI
12 Giugno 2022
16:30

Referendum sulla Giustizia: caos seggi a Fiera di Roma, mancano presidenti e scrutatori

Diversi lettori hanno segnalato a Fanpage.it caos nei seggi elettorali della Capitale, in particolare a Fiera di Roma, dove mancano presidenti e scrutatori.
A cura di Alessia Rabbai
266 CONDIVISIONI
Fonte: La Presse
Fonte: La Presse

Caos in diversi seggi di Roma, dove ci segnalano i lettori, mancano presidenti e scrutatori. In queste ore si sta cercando di sostituirli, per garantire la funzionalità del seggio elettorale e dare la possibilità ai cittadini di votare esprimendosi sui cinque quesiti del referendum sulla Giustizia. Alcune persone hanno segnalato a Fanpage.it che intorno alle ore 15 alcuni seggi dovevano ancora iniziare le votazioni, appunto per queste criticità. In particolare ci segnalano disagi a Fiera di Roma. Si sta cercando di far fronte alle assenze, chiamando altri presidenti di seggio e scrutatori in lista che possano sostituirli. C'è chi di fonte all'attesa e alla scarsa organizzazione, ha preferito tornarsene a casa e non è detto che tornerà in un secondo momento, mentre altri, hanno spiegato che faranno un altro tentativo nel corso della giornata, a seggio avviato. A seguito delle difficoltà che si sono registrate per la mancanza di presidenti e scrutatori e per assicurare il diritto di esercitare lo strumento della democrazia, il Viminale ha informato che, qualora fosse presente qualcuno ai seggi, potrà votare anche oltre le ore 23, orario in cui precedentemente era prevista la chiusura delle urne.

Caos ai seggi elettorali per comunali e referendum a Palermo

A Palermo diversi presidenti di seggio hanno impedito la regolare apertura dei seggi elettorali alle ore 7, mettendo a rischio il raggiungimento del quorum. Così i cittadini stamattina non hanno potuto votare per le elezioni amministrative e per il referendum sulla Giustizia in corso oggi. All'orario di apertura i seggi non si erano ancora insediati o hanno aperto ai cittadini con la consegna di schede e matite in ritardo. Diversi presidenti di seggio non si sono presentati e la Procura è intervenuta per cercare una soluzione, per sostituirli al più presto, per dare la possibilità alle persone di votare. Alcuni cittadini hanno espresso la propria rabbia sentendosi privati del diritto di voto.

266 CONDIVISIONI
L'ultimo saluto della Sapienza al professore Serianni, c'è anche il presidente Mattarella
L'ultimo saluto della Sapienza al professore Serianni, c'è anche il presidente Mattarella
Pugni chiusi alla camera ardente di Mario Fiorentini. Il figlio:
Pugni chiusi alla camera ardente di Mario Fiorentini. Il figlio: "Morto l'ultimo grande partigiano"
Gb, morto il 12enne Archie. Candele e peluche fuori dall'ospedale
Gb, morto il 12enne Archie. Candele e peluche fuori dall'ospedale
592 di askanews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni