11 Giugno 2021
19:33

Ragazzino picchiato fuori la metro C di Roma, 22enne gli strappa la collanina d’oro: arrestato

L’aggressione risale a settembre scorso. Il ragazzo era stato avvicinato da tre giovani, che prima gli hanno chiesto il cellulare per fare una chiamata, poi lo hanno picchiato e gli hanno strappato la collanina d’oro che portava al collo. Un regalo d’infanzia di sua nonna al quale teneva molto. Ed è stata proprio la donna a convincerlo a denunciare.
A cura di Natascia Grbic

Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato dai carabinieri della Stazione San Vittorino Romano per aver rapinato lo scorso settembre un ragazzino minorenne nei pressi della fermata Finocchio della metro C di Roma. Le indagini sono durate mesi, incrociando testimonianze del ragazzo derubato e i profili social degli aggressori, fino ad arrivare all'arresto del 22enne, che è stato portato in carcere.

L'episodio risale a settembre 2020. Il ragazzo stava uscendo dalla fermata della metro C Finocchio quando è stato avvicinato da tre giovani che gli hanno chiesto il cellulare. Hanno inventato una scusa, dicendo che gli serviva per fare una chiamata d'emergenza, uno stratagemma ovviamente per derubarlo. Il ragazzino non gli ha creduto e gli ha detto chiaramente che non gli avrebbe dato il cellulare, scatenando la loro furia. Lo hanno preso di peso e lo hanno lanciato contro la vetrina di un bar, picchiandolo ferocemente e strappandogli la catenina d'oro che portava al collo. Un regalo d'infanzia di sua nonna, al quale teneva molto. Ed è stata proprio la stessa nonna, una volta sentito il suo racconto, a convincerlo a denunciare il fatto e andare dai carabinieri.

Il ragazzo si è presentato dai militari insieme alla nonna e ha raccontato l'accaduto ai carabinieri di San Vittorino. I militari hanno visionato le telecamere di videosorveglianza presenti nella zona, dopodiché hanno incrociato le immagini con i profili social degli aggressori, individuando l'autore della rapina, che adesso si trova in carcere. Non è noto se la collanina del giovane sia stata ritrovata o meno, o se sia stata già venduta dagli aggressori.

Strappa i leggings a una giovane e cerca di violentarla nel parcheggio della palestra: arrestato
Strappa i leggings a una giovane e cerca di violentarla nel parcheggio della palestra: arrestato
Notte di follia per il Brasiliano a Ponza: semina il panico fuori un locale, arrestato
Notte di follia per il Brasiliano a Ponza: semina il panico fuori un locale, arrestato
Donna uccisa a coltellate sul balcone di casa a Roma: arrestato il compagno
Donna uccisa a coltellate sul balcone di casa a Roma: arrestato il compagno
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni