1.734 CONDIVISIONI
29 Novembre 2021
14:55

Miss Italia, Giulia è la prima concorrente a dichiararsi lesbica: “Spero di aiutare altre persone”

Laureata in scenografia, tirocinante in uno studio di architettura, Giulia Talia è la prima concorrente di Miss Italia a dichiararsi lesbica. “Spero di essere di aiuto e informazione”.
A cura di Natascia Grbic
1.734 CONDIVISIONI

Giulia Talia ha 24 anni ed è una delle ragazze che quest'anno aspirano al titolo di Miss Italia 2021. Ha ottenuto la fascia di Miss Cinema 2020 e adesso potrà accedere alle pre-finali della concorso di bellezza che si terranno nel Crowne Plaza Hotel. Laureata in scenografia e attualmente tirocinante in uno studio di architettura, Giulia è la prima concorrente nella storia della competizione a dichiararsi apertamente lesbica nel suo video di presentazione pubblicato sui social.  "Sono tre anni che convivo con la mia compagna e recentemente abbiamo deciso di ampliare la nostra famiglia adottando al canile di Muratella un amico peloso, il nostro pitbull di quattro anni Marshmallows", spiega Giulia. Che aggiunge: "Grazie alla mia famiglia ma soprattutto ai miei amici, oggi riesco a parlare apertamente della mia relazione con una donna senza più timore di non essere accettata e senza aver paura di un giudizio negativo da parte degli altri.

Un messaggio potente quello di Giulia se si pensa che viene pronunciato durante una delle competizioni di bellezza più seguite in Italia, dove nessuna aveva mai parlato apertamente del proprio orientamento. "Sono arrivata a una mia consapevolezza in cui non si può percorrere la propria vita rincorrendo una qualche forma di accettazione da parte di una persona che magari non avverrà mai perché non siamo tutti uguali – conclude Giulia – E con l'opportunità che quest'anno Miss Italia mi ha dato, spero di far arrivare questo messaggio e la mia esperienza personale a persone anche molto lontane da me, e perché no, essere una forma di aiuto o semplicemente di informazione per le altre persone".

1.734 CONDIVISIONI
Anna Kim, ucraina in Italia:
Anna Kim, ucraina in Italia: "Ho fermato studi e lavoro per aiutare i miei concittadini in guerra"
540.583 di Elia Cavarzan
La prima italiana di seconda generazione eletta consigliera a Verona:
La prima italiana di seconda generazione eletta consigliera a Verona: "Spero di essere un'apripista"
1.181.017 di Elia Cavarzan
L’appello degli avvocati di Alessia Pifferi: “È sola e si sta distruggendo, ha bisogno di aiuto”
L’appello degli avvocati di Alessia Pifferi: “È sola e si sta distruggendo, ha bisogno di aiuto”
19 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni