Il maltempo si è abbattuto su Roma, colpendo in particolare il quadrante Nord-Est della Capitale e portando nuovi disagi in termini di viabilità e servizi. Tra questi, l'Atac segnala la chiusura della stazione Cipro della metropolitana di Roma linea A, a causa dei danni provocati dai temporali che si sono verificati in queste ultime ore, nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 7 ottobre. Ancora non è stata annunciata la riapertura della fermata, temporaneamente sospesa fino a nuova comunicazione. Segnalati allagamenti e rami caduti in strada nel quartiere Montesacro: in particolare su via di Sant'Alessandro, all'altezza di via Nomentana, un ramo di grosse dimensioni è crollato addosso a un'automobile parcheggiata, per poi rovesciarsi sulla strada. Allagamenti anche nel quartiere Talenti, a via della Cecchina, e nel quartiere Tufello-Val Melaina a via delle Isole Curzolane: qui è stato necessario l'intervento dei volontari della Caer per la gestione della viabilità in zona. Allagamento anche in zona San Paolo, fra via Tito e viale Giustiniano Imperatore, mentre un tombino è esploso a via Torrevecchia a causa delle forti piogge. A viale Jonio non si segnalano grossi problemi nonostante la bomba d'acqua che si è abbattuta nell'area.

Maltempo: chiuso drive-in al parco Santa Maria della Pietà

L'Asl Roma 1 avverte della temporanea chiusura del drive-in di Monte Mario a causa del brutto tempo. "A causa del maltempo, il tampone drive in del parco Santa Maria della Pietà resterà temporaneamente chiuso. Le attività riprenderanno regolarmente nella giornata di domani. Ci scusiamo del disagio ma la misura si è resa necessaria per garantire la sicurezza degli utenti e degli operatori", si legge in una nota diramata poco fa dalla Asl. Sono decine le auto in fila ai drive in di Roma e del Lazio aperti alle persone per sottoporsi al tampone per la ricerca del coronvirus.