I genitori possono stare tranquilli, perché durante il primo giorno di scuola non si è rilevato finora alcun problema. "Al momento non risultano all’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio comunicazioni da parte dei servizi di prevenzione delle Asl circa criticità nelle scuole", dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato attraverso un comunicato diramato in mattinata. "Sono stati segnalati solamente alcuni assembramenti all’entrata degli Istituti legati soprattutto a gruppi di genitori", si continua a leggere. Mentre per un primo bilancio bisognerà aspettare stasera, quando i servizi di prevenzione delle Asl si riuniscono quotidianamente ogni mattina in videoconferenza per condividere l’operatività degli interventi nelle scuole.

Disagi sulla Metro A, chiuse per guasto due stazioni

Nessuna criticità neanche su metropolitane e bus, anche se i disagi non sono mancati: a Roma sono rimaste chiuse, infatti, due stazioni della Metro A, Furio Camillo e Ponte Lungo, a causa di un guasto tecnico, risolto nel corso delle prime ore della mattinata. E il traffico si intensifica, nonostante in molti uffici gli orari di ingresso siano stati scaglionati e lo smart working sia ancora attivo. Tanti i romani che hanno preferito utilizzare le automobile (i dati di Roma Mobilità ci dicono che il livello del traffico è tornato a livello pre-Covid).

Coronavirus Lazio, ieri 143 positivi di cui 90 a Roma

Sono 143 i casi di coronavirus che si sono registrati ieri nel Lazio. Di questi, 90 sono nella città di Roma, mentre 20 sono persone residenti nelle province. Una persona è morta a causa di complicazioni generale dalla covid-19. I casi continuano a rimanere oltre i 100, la maggior parte ha link con l’estero.