Traffico intenso a Roma, complice il primo giorno di scuola per molti ragazzi, ma la situazione è rimasta sotto controllo, soprattutto per quanto riguarda metropolitane e bus: probabilmente ha aiutato il fatto che alcune scuole romane cominceranno il 24 settembre, lo smart working in alcuni uffici sta continuando e gli orari di ingresso sono stati scaglionati. Molti romani hanno preferito utilizzare le automobile (i dati di Roma Mobilità ci dicono che il livello del traffico è tornato a livello pre-Covid), mentre non sono state segnalate criticità su metropolitane e autobus.

Disagi sulla Metro A, chiuse per guasto due stazioni

I disagi per gli utenti dei mezzi pubblici, però, non sono mancati: dall'alba di questa mattina due stazioni della Metro A, Ponte Lungo e Furio Camillo, sono rimaste chiuse per guasti. La linea è rimasta sempre attiva, ma senza effettuare fermate in queste due stazioni. Non proprio un buon inizio per il primo giorno di ripartenza delle scuole.

Atac: riattivate linee scolastiche

Da oggi, lunedì 14 settembre sono state riattivate le linee S, collegamenti che servono a potenziare il servizio nelle fasce di entrata e uscita dalle scuole.

Queste le linee:

La S01 è in servizio sul percorso della metro B che va da Ponte Mammolo-Termini. Le fermate sono in via Tiburtina angolo via di Portonaccio e alla stazione metro B Policlinico. Questi gli orari: 6,30-9,30 e 13-15,30.

La S02 è in servizio sul percorso della metro A Anagnina-Termini con fermate alla stazione metro A Colli Albani e alla stazione metro A/C San Giovanni.  Questi gli orari: 6,30-9,30 e 13-15,30.

La prossima settimana entrerà in servizio anche la linea S03 con percorso tra Battistini e Termini, e tra Termini e Battistini. Gli orari, anche in questo caso, saranno dalle 6,30 alle 9,30 e dalle 13 alle 15,30.

Atac: "Trasporti regolari, nessuna criticità"

Atac ha comunicato in una nota che il servizio su bus è metro si è svolto "regolarmente" e "non sono state riscontrate criticità". "In superficie sono state realizzate tutte le corse previste lungo le linee scolastiche, grazie anche all'utilizzo per il servizio delle nuove 70 vetture arrivate in questi ultimi giorni che hanno abbattuto notevolmente le segnalazioni di guasto", informa la municipalizzata romana. "Non si sono registrati assembramenti significativi. Situazione sotto controllo anche in metropolitana", si legge in una nota. Tra le 7 e le 9 di mattino, infatti, i passeggeri su ogni treno della metropolitana sono stati in media 400, il 33 per cento della capienza totale (che è stata limitata, per le regole anti-Covid all'80 per cento, pari a 960 viaggiatori per treno), con un picco di 600 persone, pari al 50 per cento della capienza. In ogni vagone c'erano in media 60 persone.