Un uomo è morto in un incidente stradale che ha coinvolto la sua auto nel territorio di Pontinia, in provincia di Latina. Il sinistro è avvenuto oggi, mercoledì 12 agosto. La vittima è Rossano Savo, un sessantenne del posto, la dinamica è ancora in fase d'accertamento da parte delle forze dell'ordine. Secondo le prime informazioni apprese l'automobilista stava percorrendo la via Migliara 48, quando, improvvisamente, per cause non note e ancora da verificare, ha perso il controllo del veicolo, ha sbandato ed è finito in un canale che costeggia la carreggiata. Una volta sul posto, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, a causa delle gravi ferite riportate a seguito dell'impatto. Presenti per gli accertamenti gli agenti della polizia stradale di Terracina, che hanno svolto i rilievi scientifici. L'ipotesi è che abbia avuto un malore alla guida. Terminati gli accertamenti, la salma è stata trasferita in obitorio.

A poche ore di disanza l'incidente in cui è morto l'architetto Gaspare Vinciguerra

A poche ore di distanza dal sinistro che ha coinvolto l'auto di Rossano Savo tra Sezze e Pontinia, l'architetto di Amaseno Gaspare Vinciguerra ha perso la vita in un sinistro simile, quando la sua macchina ha sbandato ed è finita in un fossato al lato della carreggiata che costeggia la strada provinciale tra Ceprano e Pofi, nel Frusinate. Due incidenti dalla dinamica simile in poche ore, che hanno scosso il Basso Lazio. Un impatto molto violento, anche per lui del tutto inutili i soccorsi e per recuperare il corpo è stato necessrio l'intervento dei vigili del fuoco. L'ipotesi è che sia stato colto da un malore, mentre era alla guida.