Grave incidente nella zona industriale di Ferentino. Intorno alle 17 di ieri pomeriggio, riporta il quotidiano locale Ciociaria Oggi, un ciclista è stato travolto da un mezzo pesante e trascinato sull'asfalto per decine di metri. Stando a quanto si apprende, il fatto è avvenuto precisamente in corrispondenza della rotatoria all'ingresso della superstrada per Sora e al casello dell'A1 di Ferentino. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, gli uomini della polizia stradale e i soccorritori del 118. Il ciclista, un uomo di 49 anni, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato in eliambulanza in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale San Camillo di Roma. Tuttora è ricoverato e la sua prognosi rimane riservata.

Incidente a Ferentino, indagini in corso da parte della polizia stradale

Il mezzo pesante è stato sequestrato dagli agenti di polizia che si stanno occupando delle indagini per accertare la dinamica dell'incidente. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato proprio il conducente del camion, rimasto illeso, a chiamare immediatamente i soccorritori. Come detto, il ciclista è stato trascinato per decine di metri sull'asfalto e l'impatto è stato violentissimo. Da chiarire restano le eventuali responsabilità del camionista.

Tra Anagni e Ferentino sull'Autostrada A1, sempre nella giornata di ieri, si è verificato un altro incidente. Intorno alle 9,30 una donna, una 42enne, sarebbe caduta sulla carreggiata da un cavalcavia. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i tecnici di Autostrade e gli agenti della polizia stradale. La donna è stata trasportata in eliambulanza al pronto soccorso di un ospedale romano.