12 Marzo 2022
17:29

Guerra in Ucraina, nuova manifestazione domani 13 marzo a Roma: linee bus deviate

Nella giornata di domani è prevista la manifestazione indetta dall’Associazione Cristiana degli Ucraini. L’appuntamento è a piazza della Repubblica dalle 14 alle 19: sono previste possibili deviazioni per le linee degli autobus.
A cura di Beatrice Tominic
La prima fiaccolata del 25 febbraio.
La prima fiaccolata del 25 febbraio.

Continuano le manifestazioni per esprimere la solidarietà di tutti i cittadini e di tutte le cittadine di Roma nei confronti dell'Ucraina, vittima dell'attacco russo a partire dallo scorso 24 febbraio. Nella giornata di domani, infatti, è prevista una nuova mobilitazione organizzata dall'Associazione Cristiana degli Ucraini a Roma che interessa nuovamente il centro della capitale: stavolta l'appuntamento è alle 14 in piazza della Repubblica, dove si manifesta fino alle ore 19.

Per quanto riguarda i mezzi pubblici che transitano all'interno della piazza, come si legge nel sito di Roma Mobilità, non è escluso possano esserci modifiche alla viabilità. Le linee degli autobus che possono effettuare limitazioni o deviazioni nella giornata di domani a causa della manifestazione sono:

  • H,
  • 40,
  • 60,
  • 64,
  • 70,
  • 82,
  • 83,
  • 85,
  • 170,
  • 590,
  • 910.

Le manifestazioni per l'Ucraina a Roma

A partire dallo scorso 24 febbraio, sono molte le manifestazioni organizzate in solidarietà del popolo ucraino. La prima si è tenuta appena due giorni dopo l'attacco, il 26 febbraio, indetta dalla Cgil insieme alle Rete Pace e Disarmo italiana ed un'altra è stata organizzata per sabato scorso, il 5 marzo scorso quando le vie della città di Roma sono state invase da una lunghissima bandiera della pace, che ha colorato con i toni dell'arcobaleno l'asfalto delle strade del centro. Non sono mancate, infine, neppure le manifestazioni da parte delle figure istituzionali del nostro Paese e della nostra città: domenica scorsa, il 6 marzo, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha seguito la messa nella Basilica di Santa Sofia, la chiesa ucraina cattolica che si trova in via Boccea, mentre, appena due giorni prima, nella serata di venerdì 4 marzo, si era tenuta la seconda fiaccolata in Campidogliocon il primo cittadino della capitale Roberto Gualtieri e gli altri sindaci e sindache della regione Lazio.

In Ucraina
In Ucraina "matrimoni di guerra" tra i soldati: la vita continua
9 di askanews
Ucraina, Mattarella: Italia per via uscita guerra e ritiro Russia
Ucraina, Mattarella: Italia per via uscita guerra e ritiro Russia
27 di askanews
Decine di migliaia al Pride a Varsavia, ci sono anche gli ucraini
Decine di migliaia al Pride a Varsavia, ci sono anche gli ucraini
0 di askanews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni