3.742 CONDIVISIONI
11 Luglio 2022
18:27

Giorgia e Beatrice morte via del Foro Italico, testimoni: “Ambulanza arrivata dopo oltre mezz’ora”

Due testimoni hanno raccontato a Fanpage.it gli attimi successivi all’incidente su via del Foro italico in cui sono morte Beatrice e Giorgia.
A cura di Redazione Roma
3.742 CONDIVISIONI
Giorgia e Beatrice ed Emiliano e Andrea
Giorgia e Beatrice ed Emiliano e Andrea

"Ho sentito un boato terribile, ho chiamato subito il 118 dicendo c'era appena stato un incidente. Quando sono arrivata ho visto le due ragazze a terra, è stata una scena bruttissima. Mi dispiace dirlo ma l'ambulanza è arrivata troppo tardi, dopo più di mezz'ora. Una delle due poteva essere salvata". A parlare è Andrea, che insieme al compagno abita in via del Foro Italico 605, dove stanotte sono morte le ventenni Beatrice Funario e Giorgia Asia Anzuini.

Emiliano ha raccontato a Fanpage.it ciò che ha visto e sentito, mentre intorno a mezzanotte era in strada a spasso con il cane. "Ho sentito una sgommata e un botto forte, ho alzato gli occhi e visto la Citroen C3 all'interno della quale c'erano le due ragazze che sottosopra veniva addosso al mio cancello. Quando mi sono avvicinato alla macchina le due giovani erano già state sbalzate fuori ed erano a terra, una vicino al muretto, l'altra vicino all'auto. Si è fermato con la macchina un dottore, ha provato a rianimare per mezz'ora una delle due ragazze, perché pareva che ancora avesse battito. Ma quando è arrivata l'ambulanza hanno visto purtroppo che non c'era più nulla da fare.

A pochi metri dal luogo dell'incidente di Beatrice e Giorgia un altro mortale

Emiliano abita in via del Foro Italico 605 da diciotto anni ha spiegato che quel tratto di strada è molto pericoloso: "A pochi metri di distanza da dov'è accaduto l'incidente di stanotte è morto mio zio. Aveva chiuso il cancello, messo il lucchetto e stava risalendo in macchina quando un'auto l'ha travolto, uccidendolo. Sempre nello stesso punto, tre anni fa una ragazza ha sbandato ed è finita contro il muretto e ancora, con una dinamica simile a quella di ieri sera c'è stato in passato un altro incidente ancora, a seguito del quale fortunatamente non ci sono state vittime. Già nel 2006 quando è morto mio zio avevamo chiesto di installare i new jersey, per mettere in sicurezza la strada".

Mario Ciminelli nel 2006 è stato travolto da un’auto nel punto dell’incidente di stanotte
Mario Ciminelli nel 2006 è stato travolto da un’auto nel punto dell’incidente di stanotte

Ferito Carmine Elia, il regista di ‘Mare Fuori': è grave

Nell'incidente in cui hanno perso la vita Giorgia e Beatrice è rimasto coinvolto anche un altro automobilista. Si tratta di Carmine Elia, regista di ‘Mare Fuori' (2020), che stava viaggiando nella corsia di marcia opposta, separata dalla loro da uno spartitraffico senza barriere. La sua Alfa Stelvia di colore blu si è scontrata con la Citroen C3 delle due ragazze ed è finita al centro della carreggiata. Arrivata l'ambulanza, per lui è stato necessario il trasporto in codice rosso al Policlinico Agostino Gemelli di Roma, da quanto si apprende le sue condizioni di salute sono gravi.

Le immagini dell’incidente nel quale sono morte Beatrice e Giorgia
Le immagini dell’incidente nel quale sono morte Beatrice e Giorgia

Di Alessia Rabbai e Simona Berterame

3.742 CONDIVISIONI
Giorgia, accoltellata alla gola dal compagno, torna a casa:
Giorgia, accoltellata alla gola dal compagno, torna a casa: "Mio figlio di otto anni ha visto tutto"
201.069 di Beppe Facchini
Morto in un incidente Francesco Lenoci, 34 anni: la sua moto si è schiantata contro il guard rail
Morto in un incidente Francesco Lenoci, 34 anni: la sua moto si è schiantata contro il guard rail
Lorenzo investito e ucciso dopo la fuga dall'ospedale. I genitori:
Lorenzo investito e ucciso dopo la fuga dall'ospedale. I genitori: "Vogliamo sapere cos'è successo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni