Fuga di gas in strada nel quartiere di Torre Maura a Roma, dove hanno lavorato i vigili del fuoco. La rottura della tubo si è verificata nel pomeriggio di oggi, lunedì 26 ottobre in via dei Tordi, all'altezza del civico 27, nella periferia a Sud-Est della Capitale. Erano circa le ore 16.50 quando è arrivata la segnalazione alla Sala Operativa dei vigili del fuoco, per un odore acre in strada. Da quanto si apprende a provocare la rottura della tubatura sono stati i lavori per il posizionamento della fibra ottica, causando la fuoriuscita del gas. Sul posto, ricevuta la chiamata sono intervenuti i pompieri con la squadra 10A di La Rustica, il Carro Rilevamento Radiattivo Chimico e il funzionario di servizio, che hanno lavorato per intervenire sulla rottura. Presente anche il personale Italgas, che ha svolto le operazioni necessarie per intercettare la valvola di chiusura della condotta e mettere in sicurezza l'area.

Evacuati i residenti, chiuso il traffico

Durante l'intervento in via dei Tordi a Torre Maura per la fuga di gas, per la sicurezza dei residenti i vigili del fuoco hanno temporaneamente evacuato i palazzi circostanti, con decine di persone in strada in attesa che le operazioni venissero ultimate. La zona è stata inoltre interdetta al traffico dei veicoli, con la strada chiusa il tempo necessario fino al termine dei lavori. In serata, poco prima delle ore 19 la valvola di chiusura è stata finalmente intercettata ed è stato possibile togliere l'erogazione del gas nella via interessata. Ultimati gli interventi, i residenti sono rientrati all'interno delle proprie abitazioni.