Continua a nevicare nel Reatino e per domani il dipartimento di Protezione Civile del Lazio ha emesso un'allerta gialla per precipitazioni a carattere nevoso in tutta la regione al di sopra dei 600-800 metri. Forti disagi si registrano lungo la strada statale Salaria in direzione Rieti e all'altezza del bivio di Ornaro. Le nevicate hanno causato lunghissime code e alcuni mezzi pesanti si sono messi di traverso a causa dell'asfalto scivoloso. Forti rallentamenti anche in direzione di Roma. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, mezzi di soccorso e uomini della polizia stradale. La strada per il monte Terminillo, infine, è stata chiusa in via precauzionale e in montagna la neve ha giù superato abbondantemente il metro d'altezza.

Il sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, ha fatto sapere che il Centro Operativo Comunale di Rieti "è regolarmente aperto dal pomeriggio odierno (è possibile contattare i numeri 0746287285 – 0746287215) per fronteggiare l'ondata di maltempo in corso in queste ore anche sul Reatino. Il Comune di Rieti contestualmente ha attivato tutti i mezzi necessari per risolvere le criticità legate alle nevicate in corso ed è in contatto con gli altri Enti sovracomunali per coordinare gli interventi sulla viabilità e di sicurezza. Inoltre, il Comune di Rieti ha prontamente effettuato tutte le necessarie segnalazioni agli enti gestori per risolvere gli eventuali problemi, come quelli legati all'interruzione delle forniture elettriche".

Intense nevicate ad Amatrice e nelle zone del terremoto 2016

Sta nevicando intensamente anche nelle zone a nord di Rieti, ad Amatrice, Accumuli, Cittareale e Leonessa, tutti comuni duramente colpiti dal terremoto del 2016. Ad Accumuli, per esempio, per diverse ore i collegamenti telefonici sono stati interrotti e tutto il paese è praticamente rimasto isolato.  Cittareale è rimasta al buio per via di un guasto alla linea elettrica e la situazione preoccupa soprattutto per quanto riguarda i residenti delle casette provvisorie realizzate post sisma. "L'Enel mi ha aggiornato sul nostro guasto – ha riferito il primo cittadino di Cittareale – purtroppo la fornitura di corrente elettrica dovrebbe riprendere solo domani mattina e non prima. Il problema e' molto esteso e relativo alla caduta degli alberi a causa della neve. Ho chiesto alla prefettura di Rieti e all'Enel di inviare gruppi elettrogeni in sostituzione", ha dichiarato il sindaco Francesco Nelli.