21 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Elezioni amministrative 2024

Elezioni Palestrina 2024, i risultati dello spoglio: ballottaggio tra Giuseppe Cilia e Igino Macchi

L’affluenza alle elezioni comunali al 70,73%. A Palestrina, comune in provincia di Roma si va al ballottaggio con Giuselle Cilia e Igino Macchi.
A cura di Redazione Roma
21 CONDIVISIONI
Giuseppe Cilia e Igino Macchi, al ballottaggio a Palestrina
Giuseppe Cilia e Igino Macchi, al ballottaggio a Palestrina
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

A Palestrina lo spoglio si conclude con il ballottaggio tra i due candidati sindaco Giuseppe Cilia (2.668 voti e 22,25%) e Igino Macchi (5.045 voti e il 42,07). Il primo è sostenuto dal Forza Italia, Noi Moderati e le civiche Scelgo Palestrina, Palestrina Futura e ha ottenuto il 22,70% delle preferenze; il secondo da Partito Democratico e delle civiche Palestrina nel merito, Macchi per Palestrina e Palestrina Popolare con il 41,84%. Chiuse alle 23.00 di domenica 9 giugno, e scrutinato i voti delle elezioni europee, oggi alle 14.00 è iniziato lo spoglio delle elezioni amministrative.

A Palestrina si sono tenute le elezioni anticipate, dopo la fine anticipate dell'amministrazione di Mario Moretti e una fase di amministrazione prefettizia, i cittadini sono stati chiamati alle urne. Moretti è stato sfiduciato da buona parte della sua stessa maggioranza con l'opposizione. Essendo tra i comuni con più di 15.000 abitanti chiamati alle urne, i cittadini saranno chiamati al ballottaggio il 23 e il 24 giugno, dato che nessuno dei candidati sindaco ha superato il 50% più uno dei voti.

Elezioni comunali Palestrina 2024, affluenza al 70,73: lo spoglio per i risultati

Alla chiusura dei seggi nel 2019 l'affluenza aveva raggiungo il 74,70% dei voti. Oggi gli aventi diritti recatisi alle urne sono stati il 70,73%, facendo registrare una lieve flessione. Giuseppe Cilia ha ottenuto il 22,70% delle preferenze con 1.189 voti, mentre Igino Macchi il 41,84% con 2192 voti.

I candidati sindaco e le liste alle elezioni a Palestrina 2024

Sono in tutto cinque i candidati alla carica di sindaco di Palestrina. Il centrodestra si presenta diviso: Giuseppe Cilia è sostenuto da Forza Italia, Noi Moderati e le civiche Scelgo Palestrina, Palestrina Futura. Fratelli d'Italia e Lega sostengono invece con l'Unione di Centro Eleonora Nuvoli (2.459 voti e 20,50%). Il centrosinistra anche è diviso Igino Macchi è il candidato del Partito Democratico e delle civiche Palestrina nel merito, Macchi per Palestrina e Palestrina Popolare. Alleanza Verdi Sinistra sostiene invece Cristiana Polucci (980 voti e l'8,17%) con Palestrina in comune. Ludovico Rosicarelli (841 voti e il 7,01%) è invece sostenuto solo dalla civica Ludovico Rosicarelli sindaco.

21 CONDIVISIONI
65 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views