Continuano ad aumentare i pazienti ricoverati all'interno dell'ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma. A questa mattina – sabato 17 ottobre – all'interno del primo Covid Hospital del Lazio, punto di riferimento a livello nazionale nel contrasto all'epidemia di coronavirus, ci sono 207 casi di pazienti positivi al tampone per la ricerca del Covid-19, ieri erano invece 203, aumentando così di quattro unità in 24 ore. Lo rende noto il bollettino emesso quotidianamente dalla struttura. Di questi 33 sono in condizioni più gravi e si trovano ricoverati nel reparto di terapia intensiva, ieri erano 25, con un amento di 8 pazienti che necessitano di sostegno meccanico per la respirazione. "I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 878", conclude la nota.

Spallanzani: "Ricoveriamo solo pazienti covid"

Ieri l'istituto specializzato in malattie infettive ha dichiarato che con disposizione immediata avrebbe accettato "solo pazienti Covid". "Questa disposizione, concordata con la direzione sanitaria dell'ospedale romano e con tutta la rete ospedaliera del Servizio sanitario regionale, è necessaria per garantire la disponibilità dei posti letto per l'emergenza Sars-CoV-2".

Coronavirus: i nuovi casi nel Lazio

Ieri su circa 20.000 tamponi sono risultati 795 nuovi casi di coronavirus. Una situazione preoccupante che potrebbe portare a nuove restrizioni di carattere regionale a seguito della pubblicazione del nuovo Dpcm annunciato dal governo. Le prossime ore saranno decisive soprattutto per gli studenti delle scuole superiori e universitari che potrebbero trovarsi a seguire le lezioni di nuovo esclusivamente a distanza.