"Proseguono anche in questo weekend i controlli a tutela della salute pubblica da parte degli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale. Nel fine settimana, per non aver rispettato le norme anti-contagio, sono state sanzionate circa 30 attività, tra cui più di 10 minimarket per i quali nelle scorse settimane avevo chiesto più controlli". Lo ha comunicato su Facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Bar in zona Tiburtina organizza ‘Covid Festival'

La prima cittadina di Roma ha spiegato che sabato pomeriggio gli agenti sono intervenuti in un bar in zona Tiburtina che, dopo le 18, aveva organizzato un Covid Festival, pubblicizzandolo tra l'altro con alcune locandine affisse per le strade del quartiere. "Il titolare è stato sanzionato e l'attività è stata fatta chiudere", ha comunicato Raggi, perché "mancavano percorsi che permettessero il distanziamento interpersonale, non c'era gel disinfettante all'ingresso e il cibo veniva somministrato tramite buffet".

Controlli e sanzioni per le vie della Capitale

"Anche questa settimana gli agenti hanno provveduto a chiudere temporaneamente piazze, strade e luoghi interessati da momentanei assembramenti. Per esempio, ieri sera, piazza San Callisto è stata chiusa per consentire alle numerose persone presenti di allontanarsi. Controlli anche nelle notti di venerdì e sabato per gli spostamenti oltre le 22 – prosegue la sindaca – sono state circa 350 le persone e i veicoli fermati e solo cinque le irregolarità riscontrate. Ringrazio gli agenti della polizia locale per il loro lavoro e invito tutti alla responsabilità e al rispetto delle disposizioni anti-contagio".