Un fiume di detriti ha letteralmente travolto un autobus Cotral sulla strada provinciale che porta al paese di San Biagio Saracinisco, provincia di Frosinone. Stando a quanto si apprende, il conducente e il passeggero a bordo non sono rimasti feriti. Per loro, solo tanta paura. Sul posto sono arrivati al lavoro ai vigili del fuoco di Cassino. L'acqua scesa dalla montagna ha portato con sé ghiaia e detriti, che hanno preso in pieno il bus.

Maltempo in Ciociaria, danni ingenti

In generale l'intensa ondata di maltempo ha colpito tutta la zona della valle di Comino e in generale tutte le valli nei pressi dei Monti della Meta, al confine con il Molise. A Picinisco, a pochi chilometri di distanza dalla strada dove l'autobus è stato travolto dai detriti, è crollato un ponte, con un'automobile che è caduta letteralmente nel gretto del fiume. Danni si segnalano anche nel vicino paese di Sant'Elia Fiumerapido, dove il fiume Rapido, per l'appunto, ha rotto gli argini e ha invaso la carreggiata di diverse strade.

Forte maltempo anche a Roma

Nella notte, comunicano i vigili del fuoco, sono stati eseguiti 70 interventi a Roma e 30 in provincia di Frosinone. Gli agenti della polizia locale di Roma Capitale segnalano oltre cento interventi nel corso della mattinata dovuti soprattutto ad allagamenti e a rami o alberi caduti o pericolanti. "Cadute avvenute in varie località tra cui viale Guglielmo Marconi, via Federico Borromeo, via della Giustiniana, via di Decima, viale Regina Elena, viale dell’Umanesimo. Tra gli interventi legati ad allagamenti quelli di maggior rilievo si sono registrati in via Cristoforo Colombo, sotto il ponte del Gra direzione Roma ed in via di Casal Palocco altezza Polisportiva", segnalano i vigili.