Foto: PIOTR HUKALO/AFP/Getty Images – SIMON KRAWCZYK/AFP/Getty Images
in foto: Foto: PIOTR HUKALO/AFP/Getty Images – SIMON KRAWCZYK/AFP/Getty Images

Il sindaco della città polacca di Danzica è in condizioni critiche dopo esser stato accoltellato mentre si trovava sul palco di un evento di beneficienza. A riportare la notizia è stato il ministro dell’Interno polacco che ha fatto sapere che Pawel Adamowicz ha subito l’assalto durante un evento organizzato dalla Grande orchestra per la carità di Natale, una delle più importanti in Polonia. Secondo quanto riferito dal ministro dell’Interno, Joachim Brudzinski, il sindaco si trova in ospedale e versa in gravi condizioni. Il ministro parla di un “atto di una barbarie inspiegabile”. Una persona, sospettata di essere l’autore del gesto, è stata arrestata. Secondo quanto riportato dalla tv polacca Tvn, l’assalitore aveva urlato dal palco, dicendo di essere stato imprigionato, nonostante fosse innocente, durante il periodo del governo guidato dal partito di cui il sindaco faceva parte. Il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, ex primo ministro polacco, proveniente anche lui da Danzica e co-fondatore del partito, scrive su Twitter: “Preghiamo tutti per il sindaco Adamowicz. Pawel, siamo con te”.

Pawel Adamowicz è sindaco di Danzica, città che si trova sul Baltico, dal 1998 e ha 53 anni. È stato parte dell’opposizione democratica nata nella città sotto la leadership di Lech Walesa durante gli anni Ottanta. Da sindaco ha preso posizione supportando i diritti della comunità Lgbt e sostenendo una maggiore tolleranze per le minoranze. Il presidente Andrzej Duda, nonostante le diverse vedute politiche, ha voluto sottolineare che oggi “sono incondizionatamente con lui, come tutti i nostri compatrioti mi auguro che siano. Prego perché possa tornare in salute e in piena forza”. Secondo quanto riporta l’Associated Press, i fatti sarebbero avvenuti intorno alle 20, ora locale, quando un uomo sarebbe comparso sul palco, accoltellando il sindaco probabilmente tra l’addome e l’area del cuore. Nell’attacco sarebbe stato usato un coltello.