6.248 CONDIVISIONI
Elezioni del Presidente della Repubblica
24 Novembre 2021
15:04

Mattarella dice no al secondo mandato, ma gli italiani lo vorrebbero ancora al Quirinale

Secondo il sondaggio dell’istituto Demopolis la maggioranza degli italiani vuole un secondo mandato per il Presidente della Repubblica, ma Mattarella continua a dire no.
A cura di Tommaso Coluzzi
6.248 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni del Presidente della Repubblica

Il prossimo Presidente della Repubblica? Per gli italiani la risposta è una sola: Sergio Mattarella. Il capo dello Stato, però, non ha nessuna intenzione di continuare la sua esperienza al Colle, e non perde occasione per ricordarlo a tutti quanti. In primis a quella parte di politica che da mesi lo sta corteggiando per ottenere la sua disponibilità per una conferma al Quirinale. E mentre si gioca al totonomi per la successione alla Presidenza della Repubblica, la maggioranza dei cittadini – che non eleggono, di fatto, il capo dello Stato – è pienamente d'accordo con l'ipotesi del Mattarella bis. Sarebbe, eventualmente, il secondo caso dopo la rielezione di Giorgio Napolitano.

Il sondaggio dell'istituto Demopolis che chiede agli italiani proprio cosa ne pensano di un eventuale reincarico dell'attuale Presidente della Repubblica dà un'indicazione chiara: il 56% vedrebbe positivamente un secondo mandato di Sergio Mattarella al Quirinale, il 29% lo vedrebbe negativamente e il 15% non sa. Nella domanda fatta agli intervistati, tra l'altro, viene detto esplicitamente che il primo a non essere d'accordo con questo scenario è proprio l'attuale capo dello Stato. Parere che, evidentemente, non influenza particolarmente il pensiero degli italiani.

Lo stesso sondaggio propone anche un'altra domanda agli intervistati, che riguarda invece il futuro del presidente del Consiglio, Mario Draghi. Il capo del governo si trova davanti a un bivio, con buona parte della politica che lo vorrebbe al Quirinale dopo Mattarella. Draghi, però, dovrebbe lasciare dopo un anno il suo incarico da presidente del Consiglio, che significherebbe formare un nuovo governo o, in alternativa, voto anticipato. Anche su questo punto, la maggioranza degli italiani ha un'idea ben precisa: il 53% vorrebbe che Draghi restasse alla guida del governo, mentre il 24% vorrebbe che fosse eletto Presidente della Repubblica. Il 20% risponde "nessuna delle due" e il 3% non sa.

6.248 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni