1.364 CONDIVISIONI
31 Luglio 2021
13:54

Letta risponde a Salvini: “Io faccio da palo a Conte? Linguaggio da leghisti pistoleri”

Il segretario del Pd, Enrico Letta, risponde al leader della Lega, Matteo Salvini, secondo il quale l’ex presidente del Consiglio fa da “palo” a Conte: “Sì, il linguaggio col quale probabilmente sei abituato a parlare con i tuoi consiglieri facili di pistola, Adriatici a Voghera o Aronica a Licata”, dice Letta a Salvini.
A cura di Stefano Rizzuti
1.364 CONDIVISIONI

Scontro a distanza tra il leader della Lega, Matteo Salvini, e il segretario del Pd, Enrico Letta. La polemica nasce dalle frasi pronunciate da Salvini a Milano Marittima, dove si trova per la festa della Lega. In un colloquio coi giornalisti avvenuto al Papeete Salvini, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, avrebbe detto che “Draghi sa perfettamente di chi può e di chi non può fidarsi”. Poi le accuse a Giuseppe Conte ed Enrico Letta: “Conte fa il suo lavoro di sabotatore e Letta che gli fa da palo: quei due che passano le giornate a insultarmi. Noi costruiamo, gli altri smontano”. Parole che non piacciono al segretario dem, che replica su Twitter: “Salvini; “…e Letta fa da palo.” Sì, il linguaggio col quale probabilmente sei abituato a parlare con i tuoi consiglieri facili di pistola, Adriatici a Voghera o Aronica a Licata”.

La replica del Pd viene affidata anche alla capogruppo del Senato, Simona Malpezzi: “Salvini da mesi boicotta l'azione del governo di cui fa parte, con i suoi dirigenti che sfilano con i no vax. E oggi attacca Enrico Letta con un linguaggio da far west. A proposito: dica quando si dimetterà la giunta di Voghera dove un suo assessore va in giro sparando”. Sempre dal Pd arriva anche la risposta della presidente della commissione Lavoro della Camera, Romina Mura: “Salvini al Papeete ormai è la caricatura di se stesso: per farsi riconoscere deve parlare come un bullo di strada e riesce nella difficile opera di mettere in imbarazzo addirittura il suo partito. L'aggressione personale a Enrico Letta non è un incidente ma il suo modo di fare politica e su questo va misurato assieme a chi gli va dietro: zero soluzioni vere, rissa continua, ambiguità gravi sui vaccini. Questa è la differenza sostanziale: il Pd sostiene il Governo Draghi nell'interesse del Paese, Salvini lo usa come tram per la campagna elettorale”.

1.364 CONDIVISIONI
Il governo al lavoro per il taglio delle bollette, da Letta a Salvini: "Intervenire subito"
Il governo al lavoro per il taglio delle bollette, da Letta a Salvini: "Intervenire subito"
Sondaggi politici, gli italiani tifano per Draghi: per prossimo governo preferito a Salvini e Conte
Sondaggi politici, gli italiani tifano per Draghi: per prossimo governo preferito a Salvini e Conte
Letta chiede le dimissioni di Durigon, Salvini: "Ha la mia massima fiducia, decideremo insieme"
Letta chiede le dimissioni di Durigon, Salvini: "Ha la mia massima fiducia, decideremo insieme"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni