286 CONDIVISIONI
27 Agosto 2014
19:59

Immigrazione, da Bruxelles via libera a Frontex Plus. Alfano: “Buon risultato”

Il ministro dell’Interno Alfano è stato a Bruxelles a discutere di una maggiore collaborazione dell’Europa nell’emergenza sbarchi.
A cura di Davide Falcioni
286 CONDIVISIONI

Superare Mare Nostrum. E' questo il pallino del Governo Italiano e di Angelino Alfano, che a Bruxelles oggi ha incontrato il commissario agli affari interni dell'Unione Europea Cecilia Malmstroem ed ha parlato dei temi legati all'immigrazione all'allarme sbarchi degli ultimi giorni. L'obiettivo è quello di rafforzare la presenza europea, e per questo verrà costituito Frontex Plus a partire da novembre. Il progetto, che non potrà sostituirsi a Mare Nostrum, incorporerà ed integrerà due missioni internazionali già esistenti nel Mediterraneo: Hermes ed Enea. Per Angelino Alfano però i buoni risultati sono almeno due: il via libera alla distruzione delle barche usate dagli scafisti e soprattutto una maggiore collaborazione da parte delle istituzioni europee.

Alfano ha comunque precisato: "Frontex Plus non è la fotocopia di Mare Nostrum. È un'altra cosa . Mare nostrum nasce con una filosofia di emergenza e a tempo. Frontex Plus avrà un'articolazione e un dispositivo che non coinciderà con Mare Nostrum". Intanto anche le Nazioni Unite sono intervenute e hanno ricordato come nel Mediterraneo dall'inizio dell'anno i morti accertati siano stati 1889: stavano tutti tentando di raggiungere le nostre coste. In questo quadro il portavoce dell'Onu Stephane Dujarric ha affermato: "Non dovrebbe esser lasciato a un solo Paese il compito di far fronte al massiccio flusso di migranti". Quello chiesto dalle Nazioni Unite è dunque un duplice sforzo che impegni non solo i singoli stati, ma anche l'Unione Europea.

286 CONDIVISIONI
Salario minimo, arriva il primo via libera alla proposta di direttiva al Parlamento Ue
Salario minimo, arriva il primo via libera alla proposta di direttiva al Parlamento Ue
Via libera del governo al ddl contro la violenza sulle donne, le ministre: "Vittime non sono sole"
Via libera del governo al ddl contro la violenza sulle donne, le ministre: "Vittime non sono sole"
Vaccino Covid ai bambini dai 5 agli 11 anni, via libera di Ema
Vaccino Covid ai bambini dai 5 agli 11 anni, via libera di Ema
86 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni