1.391 CONDIVISIONI
10 Febbraio 2022
15:30

Come ottenere il green pass da guarigione e per chi sarà illimitato

La certificazione verde rafforzata viene rilasciata a tutti coloro che contraggono il Covid e guariscono dalla malattia. Il super green pass riporta la dicitura “guarigione”, a differenza di quello ottenuto dopo la vaccinazione. Vediamo come ottenerlo dopo il tampone negativo che determina l’avvenuta guarigione dal virus e soprattutto chi può averlo con durata illimitata.
A cura di Tommaso Coluzzi
1.391 CONDIVISIONI

Il super green pass da guarigione – dopo aver contratto il Covid – viene rilasciato a tutti coloro che hanno avuto la malattia e, appunto, sono guariti. La durata, però è diversa a seconda dello status vaccinale. La certificazione verde rafforzata ottenuta per la guarigione è differente da quella ottenuta con la vaccinazione, e viene esplicitato anche nel documento rilasciato che riporta la dicitura "guarigione da Covid". Sui super green pass per vaccinazione, invece, viene segnalato il numero di dosi ricevute. Il governo, inoltre, ha deciso di semplificare la procedura per ottenere la certificazione verde rafforzata da parte dei guariti: a partire dal 6 gennaio basta il tampone negativo per sbloccare il green pass precedentemente ottenuto con la vaccinazione – se si è vaccinati – mentre la nuova certificazione verde rafforzata per guarigione arriva rapidamente e senza passare (nella maggior parte dei casi) dal medico di base. Per quanto riguarda la durata, invece, c'è una distinzione da fare dopo che il governo ha approvato le nuove regole sul green pass con il decreto del 4 febbraio: se chi si infetta e guarisce ha già ricevuto due dosi di vaccino, la durata del green pass sarà senza scadenza.

Come si ottiene il super green pass da guarigione con tampone negativo

Quando si guarisce dal Covid, dopo averlo contratto, il ciclo si conclude con un tampone negativo. In quel momento verrà innanzitutto sbloccato – immediatamente – l'eventuale super green pass ottenuto in precedenza per la vaccinazione, che però riprenderà la sua naturale scadenza. L'automatismo, previsto dal governo dopo l'intasamento del sistema nelle ultime settimane dell'anno, vale anche per quanto riguarda la certificazione verde rafforzata ottenuta per guarigione. In questo caso l'attesa potrebbe essere un po' più lunga a seconda delle singole Regioni, ma comunque al massimo due o tre giorni. Poi si riceverà il codice Authcode via Sms o email.

Devo scaricare nuovamente il green pass dopo la guarigione?

Dopo la guarigione, qualora si fosse in possesso di un super green pass ottenuto precedentemente per vaccinazione, quest'ultimo verrà sbloccato al primo tampone negativo (dopo essere stato bloccato al primo positivo). C'è un altro super green pass – quello per guarigione – che si può scaricare sempre dal sito dgc.gov.it dopo aver ricevuto il codice.

Quanto dura il green pass dopo guarigione e per chi è illimitato

Il super green pass per chi è guarito dura 180 giorni – sei mesi – dal primo tampone positivo. Viene rilasciato al momento della guarigione, è scaricabile attraverso il sito in modo automatico. Esattamente come avviene per quello ottenuto con la vaccinazione. Ma attenzione, con le nuove regole decise dal governo, spiegate nelle Faq, il green pass ottenuto con la guarigione non ha scadenza se ci si è infettati (e ovviamente si è guariti) dopo aver ricevuto le prime due dosi di vaccino. Per chi invece si infetta e guarisce senza essersi vaccinato o avendo fatto solo la prima dose, la durata è – appunto – di sei mesi.

1.391 CONDIVISIONI
Mascherine e green pass, dove servono ancora e cosa è cambiato dal primo maggio
Mascherine e green pass, dove servono ancora e cosa è cambiato dal primo maggio
Green Pass e mascherine, cosa cambia da oggi 1 maggio: le nuove regole
Green Pass e mascherine, cosa cambia da oggi 1 maggio: le nuove regole
Mentre togliamo mascherine e Green Pass, il Parlamento sta ancora discutendo lo stato di emergenza
Mentre togliamo mascherine e Green Pass, il Parlamento sta ancora discutendo lo stato di emergenza
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni