Bersani-Grillo

Un gruppo di studenti ha fatto irruzione al teatro Agusteo di Napoli mentre era in corso la manifestazione elettorale di Pierluigi Bersani, candidato alle primarie del centrosinistra. Un'azione compiuta per protestare "contro i fermi di Roma" durante la manifestazione studentesca di ieri (che ha visto momenti di tensione tra forze dell'ordine e studenti, con la reazione decisa anche del ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri). A quanto si apprende in questi minuti, tra manifestanti e militanti democratici sono volati spintoni ed insulti, con un attivista che è riuscito a salire sul palco e ha preso la parola, "per parlare degli scontri tra polizia e collettivi studenteschi avvenuti ieri a Napoli e in altre città d'Italia".

contestazione-bersani

Dopo alcuni momenti di tensione, la calma è stata riportata dall'intervento delle forze dell'ordine che hanno isolato i manifestanti e i militanti più "agitati" ed hanno consentito che la manifestazione proseguisse. Lo stesso Bersani ha poi potuto cominciare il suo discorso, nel quale ha toccato principalmente i temi della crisi economica e della necessità di migliorare l'impostazione delle riforme del Govern, dedicando però anche alcuni passaggi al tema delle alleanze in vista delle imminenti elezioni politiche: "Dobbiamo vincere le elezioni con poche parole, e dal giorno dopo fare molti fatti".