167 CONDIVISIONI
24 Gennaio 2023
17:08

Quartieri Spagnoli invasi da paletti e fioriere per il posto auto abusivo: rimossi 500 in pochi mesi

Nuovo intervento della Polizia Locale ai Quartieri Spagnoli, nel centro di Napoli: rimossi 87 paletti usati per riservarsi un posto auto illegale sulla strada.
A cura di Nico Falco
167 CONDIVISIONI

Altri 87 paletti abusivi, installati per creare un posto auto privato sulla strada, sono stati rimossi nelle scorse ore tra i vicoli dei Quartieri Spagnoli, in una operazione condotta dalla Polizia Locale di Napoli su indirizzo del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, e dell'assessore alla Sicurezza, Antonio De Iesu. Complessivamente i paletti divelti in zona sono stati oltre 500, contando soltanto le operazioni degli ultimi mesi.

Nel corso dell'intervento gli agenti hanno anche sanzionato numerose autovetture che erano state parcheggiate in sosta vietata, prelevando col carro attrezzi quelle che creavano intralcio alla circolazione. Nel dettaglio, sono state rimosse 71 fioriere e tagliati 87 paletti e prelevata una pedana di ferro. Complessivamente gli agenti hanno accertato e verbalizzato 109 divieti di sosta e rimosse 3 autovetture con carro gru mentre una quarta è stata sottoposta a fermo amministrativo perché il conducente, fermato per controlli, è risultato essere alla guida sprovvisto di patente.

L'operazione segue quelle che sono state condotte nei mesi scorsi e che hanno portato alla rimozione di un ingente numero di paletti, anche in quel caso sistemati davanti alle abitazioni, così come le fioriere, per garantirsi un posto auto privato. I numeri dei sequestri di palette, transenne e fioriere mostrano la diffusione del fenomeno senza possibilità di equivoci: soltanto considerando gli ultimi interventi, ne sono stati eliminati 143 nel mese di agosto, 127 a settembre, 115 a novembre, che insieme alle altre operazioni e all'ultima portano il totale a oltre 500 nel giro di pochi mesi.

167 CONDIVISIONI
Picchia la madre, arrestato un 20enne di Giugliano: in casa anche proiettili
Picchia la madre, arrestato un 20enne di Giugliano: in casa anche proiettili
Lanciano sassi contro il bus in corsa e fanno esplodere i finestrini, panico nella notte nel Napoletano
Lanciano sassi contro il bus in corsa e fanno esplodere i finestrini, panico nella notte nel Napoletano
Giuseppe Esposito muore a 59 anni, era stato presidente della Municipalità 7 di Napoli
Giuseppe Esposito muore a 59 anni, era stato presidente della Municipalità 7 di Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni