Raffica di guasti sulla Linea 1 della metropolitana: fuori uso da questa mattina 3 treni su 8 previsti per effettuare il servizio. L'Anm è stata costretta a sospendere la circolazione sulla tratta Dante-Garibaldi. Mentre si continua a circolare su quella Piscinola-Dante. È la seconda volta in 7 giorni. Anche il 1 settembre si erano guastati 3 treni su 8. Grossi disagi per i viaggiatori, soprattutto i pendolari. Visto che il disservizio si è verificato attorno alle 8,30, proprio nell'ora di punta, quando le persone si recano a lavoro. Stasera, peraltro, la metropolitana Linea 1 anticiperà la chiusura di 2 ore, sospendendo il servizio su tutta la tratta attorno alle 20,30 per consentire le attività di manutenzione straordinaria della linea. Le ultime corse previste sono da Piscinola alle ore 20.24 e da Garibaldi alle ore 20.44. Anche ieri, il metrò collinare aveva chiuso i battenti 2 ore prima.

Partenza in salita, quindi, per la metropolitana Linea 1 dopo la pausa estiva. Già il primo settembre scorso, si erano guastati 3 treni su 8 della Linea 1, che per quasi 4 ore, dalle 15 alle 18,45 era stata costretta a limitare la circolazione alla tratta Piscinola-piazza Dante, interrompendo il servizio sulla tratta Dante-Garibaldi. Grossi disagi anche in quel caso per l'utenza. Solo alle 18,50, poi, il servizio è ripreso con 6 treni in circolazione. Mentre si sono registrati nella stessa giornata anche ritardi sulla Funicolare Centrale dove si sono formate attorno alle 18,30 grandi code di passeggeri in attesa.

Con la disponibilità di soli 5 convogli, il metrò è stato costretto ad interrompere la circolazione sulla tratta Dante-Garibaldi, lasciando attiva solo quella Piscinola-Dante. I passeggeri per raggiungere la Stazione Centrale hanno dovuto fare il cambio a Cavour con la Linea 2.